Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 04 MARZO 2024
Piemonte
segui quotidianosanita.it

In Piemonte un bando per assumere 226 infermieri

Cirio: “Come avevamo promesso, dopo anni di immobilismo, la macchina delle assunzioni in sanità è ripartita. Sappiamo che i problemi ci sono”, ma “questa Amministrazione ha impresso un cambio di passo” e “la nostra sanità è un’eccellenza che ha bisogno di personale per continuare ad esserlo”.

14 NOV - Azienda Zero, su indicazione dell’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, ha avviato le procedure di pubblicazione di un bando per l’assunzione di 226 infermieri a tempo indeterminato da assegnare alle aziende sanitarie. Ad annunciarlo la Regione in una nota.

Questa la suddivisione dei posti previsti sulla base dei fabbisogni:
- Asl Città di Torino 20 posti
• Asl TO 3, TO4, CN1 e AL 19 posti ciascuna
• Asl TO5, A.O. Sante Croce e Carle di Cuneo, A.O.U. Maggiore della Carità di Novara, A.O. SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria 15 posti ciascuna
• Asl AT, VC, BI e CN2 10 posti ciascuna
• Asl NO e VCO, A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino, A.O. Ordine Mauriziano e A.O.U. San Luigi Gonzaga di Orbassano 6 posti ciascuna.

“Come avevamo promesso – commenta il presidente della Regione, Alberto Cirio -, dopo anni di immobilismo, la macchina delle assunzioni in sanità è ripartita grazie al lavoro che stiamo portando avanti con aziende sanitarie e sindacati. Con la graduatoria appena chiusa da 545 posti e questo nuovo concorso per 226 infermieri, abbiamo quasi 800 nuove figure professionali pronte a entrare nel sistema sanitario pubblico. Le aziende sanitarie stanno analizzando il piano dei fabbisogni con le rappresentanze dei lavoratori e non appena saranno condivisi i numeri sarà convocata una nuova riunione dell’Osservatorio per proseguire sulla strada intrapresa”.

“Sappiamo - conclude Cirio - che i problemi ci sono, ma dopo anni di blocco delle assunzioni, tagli e zero investimenti sull’edilizia sanitaria, questa Amministrazione ha impresso un cambio di passo. La nostra sanità è un’eccellenza e ha bisogno di personale per continuare ad esserlo e per rispondere sempre meglio alle esigenze di cura dei nostri cittadini”.

“Questo bando - aggiunge l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi - riteniamo possa rappresentare un ulteriore contributo per affrontare in modo concreto un problema di rilevanza nazionale come quello della carenza di personale sanitario”.

14 novembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy