Quotidiano on line
di informazione sanitaria
14 APRILE 2024
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Sciopero infermieri. Asl di Biella: “Garantite solo le urgenze”

Lo sciopero nazionale di 24 ore per il 23 febbraio è stato proclamato dal Nursind e Nursing Up per sollecitare il Governo all’incremento delle risorse destinate alla contrattazione, alla revisione del sistema delle indennità ed all’aggiornamento professionale. L’Associazione Sindacale CUB Sanità Italiana ha comunicato la propria adesione allo sciopero.

14 FEB - La Regione Piemonte ha trasmesso alle Asl la circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica (prot. n. DFP 0010904 P-4.17.1.12.10 del 12.2.2018) con la quale viene data informazione che le Associazioni Sindacali Nursing Up (Sindacato degli Infermieri Italiani) e Nursind (Sindacato delle Professioni Infermieristiche) hanno proclamato lo sciopero nazionale di 24 ore del personale del comparto della sanità pubblica operante nelle ASL, nelle Aziende Ospedaliere e negli Enti del Servizio Sanitario Nazionale per la giornata del 23 febbraio 2018.

Lo sciopero nazionale di 24 ore è stato proclamato, tra l’altro, per sollecitare il Governo all’incremento delle risorse destinate alla contrattazione, alla revisione del sistema delle indennità ed all’aggiornamento professionale.

Spiegando che l’Associazione Sindacale CUB Sanità Italiana ha comunicato la propria adesione allo sciopero, la Asl di Biella precisa, con una nota rivolta ai cittadini che, “pertanto, che in tale giornata potrebbero non essere garantite, presso l'ASL BI di Biella, le prestazioni che non rivestono carattere di urgenza”.

14 febbraio 2018
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy