Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 08 GIUGNO 2023
Sicilia
segui quotidianosanita.it

Presentato a Trani il nuovo Misericordia Cancer Hospital

Del Progetto Cmr per Operative Holding Procurement & Assets Spa. Il polo sanitario è stato presentato da Roj, fondatore, ceo e presidente del Progetto Cmr: “È pensato per creare un ambiente umano, sostenibile e sereno. Un luogo d’eccellenza per la cura e la salute altamente innovativo e aderente ai criteri più stringenti in ambito di sostenibilità energetica e ambientale”.

24 MAR - Nella mattinata di oggi, venerdì 24 marzo 2023, si è svolta presso il Palazzo delle Arti Beltrani di Trani, la presentazione del Misericordia Cancer Hospital, il centro oncologico di ultima generazione disegnato da Progetto CMR per OHPA, Operative Holding Procurement & Assets, Spa.

Un polo sanitario d’eccellenza presentato dall’architetto Massimo Roj e dall’Ingegnere Marco Ferrario, rispettivamente fondatore e CEO e Presidente di Progetto CMR.

Il nuovo ospedale risponde all’esigenza di Umanizzare l’esperienza sanitaria, “mettendo l’uomo, le sue necessità e i suoi bisogni al centro del progetto. Progettare partendo dall’interno verso l’esterno (InsideOut) è uno dei principi cardine che, dal 1994, guida l’approccio di Progetto CMR e si traduce perfettamente nel Misericordia Cancer Hospital di Trani, concepito per garantire il massimo comfort fisico e psicologico del paziente in un ambiente moderno, accogliente e altamente sostenibile”, si legge in una nota.

Micaho
MI.CA.HO. è un centro, specializzato nella diagnosi e nella cura di ogni tipologia di neoplasia, che propone un modello innovativo di assistenza ospedaliera, il One Day Hospital, che ha come obiettivo principale quello di ridurre drasticamente il tempo della diagnosi, dell'inizio delle terapie e, conseguentemente, anche della permanenza del paziente nella struttura.

“Tutto questo è possibile grazie all’Innovazione in campo tecnologico che permette di dotare l’ospedale di un'infrastruttura all’avanguardia che ne fa a tutti gli effetti uno smart hospital, dove la digitalizzazione coinvolge sia l’ambito diagnostico che terapeutico”.

Una struttura situata in un lotto già ottimamente infrastrutturato della Provincia di Barletta - Andria - Trani, a cui si può giungere facilmente sia dall’Aeroporto di Bari Palese che dalla Stazione Ferroviaria di Trani.

L’ospedale
Una superficie di circa 70.000 metri quadri lordi, che si sviluppa longitudinalmente su un podio verde, che ospita un parco con vegetazione mediterranea autoctona e che alberga i parcheggi e i servizi.

Attraverso una scalinata si accede al piano terra riservato al piano terra, riservato alla diagnostica e alla terapeutica; al primo piano invece, l’area accoglienza composta da una zona riservata all’accettazione, una adibita ai servizi sanitari ambulatoriali e una dedicata alla ristorazione; un’area questa che può essere considerata un buffer tra una parte più “pubblica” dell’ospedale e quella più intima, che si sviluppa a partire dal secondo al quarto piano, dove si trovano le degenze.

Particolare attenzione è stata posta alla progettazione di queste ultime: ogni paziente ha una stanza personale, completa di servizi, dotata di una loggia la cui vista si apre alternativamente sul mare, oppure sul parco e i giardini di scultura. Quattro sono i giardini terapeutici che danno la possibilità a tutti i pazienti di svolgere parte della terapia chemioterapica e antalgica all’aria aperta, uno di questi giardini in particolare è interamente dedicato ai pazienti pediatrici e si trova al quarto piano, dove è anche prevista una zona foresteria per permettere alle famiglie di accompagnare i piccoli pazienti nel percorso terapeutico.

“Un progetto che guarda alla salute delle persone a 360 °, adeguandosi ai più alti standard di benessere e sostenibilità, proponendosi di raggiungere il livello platinum del protocollo WELL Health & Safety e della certificazione LEED”.

Spiega Roj: “Il progetto del nuovo ospedale oncologico di Trani, dall’esterno agli spazi interni, è pensato per creare un ambiente umano, sostenibile e sereno, nel quale tutti, dai pazienti ai familiari e al personale medico, possano sentirsi accolti e protetti. Un luogo d'eccellenza per la cura e la salute altamente innovativo, sia dal punto di vista della concezione degli spazi, che delle dotazioni tecnologiche per la diagnostica e la cura d’avanguardia. Un ospedale aderente ai criteri più stringenti in ambito di sostenibilità energetica e ambientale, frutto del lavoro di un team multidisciplinare coordinato da Progetto CMR, che integra molteplici competenze. Siamo molto orgogliosi di questo lavoro, un progetto importante che, con 36 mesi di cantiere, sarà possibile consegnare al meraviglioso territorio pugliese”.

“Sono orgoglioso di poter finalmente presentare il progetto per la realizzazione di un nuovo ospedale oncologico, per Trani e per la Puglia. É indubbiamente un’operazione ambiziosa, oserei dire titanica, che prevedrà investimenti per circa 450 milioni di euro: la creazione di un centro multidisciplinare di eccellenza, per la diagnosi e cura, in ambito oncologico e, al tempo stesso, potrà rappresentare il fulcro di un nuovo volano di sviluppo, per l'intero territorio pugliese. Una mission straordinaria ed una visione integrata, per la mia regione, per l’Italia ed il bacino del Mediterraneo, che finalmente prenderà forma e sostanza”, conclude Bernardo Ilgrande, Amministratore Unico di OHPA - Operative Holding Procurement & Asset Spa.

24 marzo 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Sicilia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy