Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Toscana
segui quotidianosanita.it

Empoli. Inaugurata la nuova Casa di comunità ‘Gino Strada’ 

Servirà il centro cittadino. All’interno presente anche il consultorio familiare. La nuova Casa della salute, concessa dal Comune di Empoli in comodato gratuito all'azienda Asl Toscana Centro, è stata intitolata medico fondatore di Emergency scomparso nell'agosto 2021 dopo aver speso la sua vita in opere umanitarie e di cura dei malati e dei feriti delle guerre, cittadino onorario di Empoli dal 2001. Presenti Giani, Bezzini e il dg.

18 SET - Taglio del nastro per la nuova Casa della comunità di Empoli, all’interno del centro storico della città in piazza XXIV luglio: un nuovo spazio, ristrutturato, che ospita anche il condominio solidale Freedom, primo progetto di sperimentazione pubblica di cohousing sociale in Toscana gestito dal raggruppamento di “Freedom Condividere l'abitare”, e la ‘smart home’ concessa all'associazione “Vorrei Prendere il Treno Ets”, entrambi inaugurati nel giugno 2023.

La nuova Casa della salute, concessa dal Comune di Empoli in comodato gratuito all'azienda Asl Toscana Centro, è stata intitolata a Gino Strada, medico fondatore di Emergency scomparso nell'agosto 2021 dopo aver speso la sua vita in opere umanitarie e di cura dei malati e dei feriti delle guerre, cittadino onorario di Empoli dal 2001 quando ha ricevuto anche il “Sant’Andrea d’oro”, massima onorificenza empolese.

“Lo scorso dicembre – ricorda il presidente della Toscana Eugenio Giani, presente all’inaugurazione - abbiamo dato il via ad una riforma che rivoluzionerà la sanità territoriale: memori anche della lezione della pandemia, l’obiettivo è avvicinare i luoghi di cura ai cittadini e garantire assistenza di prossimità, se non a casa il più vicino possibile a dove uno abita, sicuramente ai malati cronici e ai fragili, oltre a tutta una serie di altri servizi utili per la prevenzione. Strutture come le case della salute o le case di comunità e gli ospedali di comunità diventano essenziali in una strategia di questo tipo”.

All'inaugurazione era presenti anche l’assessore regionale al diritto alla salute Simone Bezzini, oltre, tra gli altri, alla sindaca di Empoli Brenda Barnini e al direttore generale facente funzione dell’Asl Toscana Centro Emanuele Gori.

Nella Casa della comunità sono stati allestiti ambulatori, uno spazio infermieristico e il consultorio familiare, oltre ad un’area dedicata alla cronicità. Arredi ed attrezzatture, costati 100 mila euro, sono state acquistati con i fondi Pnrr. I locali, cinquecento metri quadri a disposizione, rimarranno aperto per undici ore al giorno dal lunedì al venerdì e cinque ore il sabato. Per il restauro dell’edificio sono stati investiti complessivamente oltre 2,8 milioni di euro, dei quali 2,2 milioni per l'intervento edilizio, finanziati nell'ambito del Por-Fesr 2014-2020 con un importo di oltre 1,8 milioni di euro. L'intervento ha previsto la conversione dell'immobile, già utilizzato come SerT, in polo socio-sanitario e assistenziale. La nuova Casa della salute a 'servizio' del centro della città va ad affiancare quella di Empoli ovest, ospitata negli spazio del centro commerciale di via Sanzio.

18 settembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy