Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 MAGGIO 2024
Toscana
segui quotidianosanita.it

Morbillo. Omceo Firenze: “Virus ancora temibile, importante vaccinarsi”

“La situazione non è allarmante, ma la malattia è potenzialmente pericolosa” ha affermato Blanc, infettivologo e membro dell’Omce di Firenze, analizzando il crescente numero di casi di morbillo che, nell’Area Pisana, Centro e Sud-est, ha coinvolto solo adulti: “Una lampante testimonianza del fatto che la vaccinazione funziona ed è fondamentale poiché i bambini, nella stragrande maggioranza di casi già vaccinati”

22 FEB -

“È cruciale la prevenzione per una malattia come il morbillo, ancora oggi temibile. I casi segnalati nell’Area Pisana, Centro e Sud-est riguardano solo adulti; è una lampante testimonianza del fatto che la vaccinazione funziona ed è fondamentale poiché i bambini, nella stragrande maggioranza di casi già vaccinati, non si sono trovati coinvolti nel rapido avanzamento del contagio”.

A dirlo è Pierluigi Blanc, infettivologo e membro dell’Ordine dei Medici di Firenze, analizzando il crescente numero di casi di morbillo in Toscana.

“Durante l’emergenza sanitaria da Covid-19, - continua l’infettivologo - il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine hanno sicuramente limitato la circolazione di tutte le malattie a trasmissione aerogena, ma questo non vuol dire che siano sparite. Già nel 2023 il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie registrava 2.361 casi; quest’anno in Europa sono stati registrati sette decessi per il morbillo. Non possiamo sottovalutarne i rischi, è importante seguire il piano regionale anti contagio e vaccinarsi”.



22 febbraio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy