Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 LUGLIO 2019
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Abruzzo. Rems di Barete, sottoscritto protocollo tra Regione e Ministero giustizia

L'accordo, ha spiegato il governatore Luciano D'Alfonso, “nasce dalla consapevolezza di dover contribuire, ai fini dell'attuazione delle disposizioni normative, a facilitare l'applicazione di misure di sicurezza detentive, prevedendo, al tempo stesso, idonei percorsi riabilitativi”.

14 APR - "Una pagina di grande civiltà che testimonia l'attenzione dello Stato nei confronti di persone sfortunate". Così il presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, annuncia in una nota la firma del protocollo d'intesa sottoscritto tra Regione e Ministero di Grazia e Giustizia. Il documento, come spiega la nota regionale, disciplina l'utilizzo della Rems (Residenza Esecuzione Misure di Sicurezza) di Barete, inaugurata il 4 aprile scorso, quale luogo idoneo all'attuazione di misure di detenzione al di fuori delle strutture carcerarie ed è stato sottoscritto, oltre che dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, dal Presidente del Tribunale dell'Aquila, Giuseppe Romano Gargarella, dal giudice di sorveglianza, Alfonso Grimaldi, dal direttore dell'Ufficio Esecuzione Penale Esterna, Mariantonietta Cerbo e da Franco Pettinelli, in rappresentanza del Provveditore Regionale dell'amministrazione penitenziaria per il Lazio, Abruzzo e Molise. Presente anche il direttore del Dipartimento di salute mentale della Asl n. 1, Vittorio Sconci.


L'accordo, come ha spiegato lo stesso D'Alfonso, “nasce dalla consapevolezza di dover contribuire, ai fini dell'attuazione delle disposizioni normative, a facilitare l'applicazione di misure di sicurezza detentive, prevedendo, al tempo stesso, idonei percorsi riabilitativi”.

14 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy