Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 DICEMBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. In Israele al via terza dose vaccino ad adulti immunodepressi


Un comunicato del ministero della Sanità precisa che il provvedimento riguarda chi abbia avuto trapianti di cuore, polmoni, fegato, midollo osseo o reni. La terza dose può essere somministrata inoltre a chi sia stato o sia ancora sottoposto a cure oncologiche di vario genere. Il periodo ottimale per la vaccinazione con la terza dose - secondo il ministero - è di otto settimane dopo la seconda.

12 LUG - Alla luce dell'aumento dei casi di Covid nelle ultime settimane in Israele, il ministero della Sanità israeliano ha dato istruzione oggi alle casse mutue di somministrare una terza dose di vaccino Pfizer agli immunodepressi. L'obiettivo è di impedire così che siano contagiati e che sviluppino forme gravi della malattia.
 
Un comunicato del ministero della Sanità precisa che il provvedimento riguarda chi abbia avuto trapianti di cuore, polmoni, fegato, midollo osseo o reni. La terza dose può essere somministrata inoltre a chi sia stato o sia ancora sottoposto a cure oncologiche di vario genere. Il periodo ottimale per la vaccinazione con la terza dose - secondo il ministero - è di otto settimane dopo la seconda. In ogni caso, avverte, non devono trascorrere meno di quattro settimane fra seconda e la terza dose. Gli immunodepressi, avverte il ministero della sanità, devono comunque continuare a mantenere la massima cautela. Sono incoraggiati fra l'altro ad indossare mascherine protettive, ad osservare la igiene personale e ad astenersi da contatti con persone malate o non vaccinate.
 
Il ministro della Salute, Nitzan Horowitz, aveva annunciato la mossa ieri. Tuttavia, scrive il Times of Israel, il ministro non ha spiegato come tale decisione sia stata raggiunta prima che i principali enti regolatori mondiali abbiano approvato la terza dose di vaccino. Horowitz ha aggiunto che il ministero della Salute sta valutando se estendere la decisione a tutta la popolazione.

12 luglio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy