Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 13 LUGLIO 2020
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Covid. Riccardi: “Avviato un confronto con i Sindacati per premi a sanitari”

Una parte delle sigle sindacali del comparto propongono una rimodulazione del premio e un ampliamento da due a cinque fasce. “Lo Stato ha previsto per il Friuli Venezia Giulia 9 milioni per il personale, che però non sono ancora stati interamente trasferiti. Queste risorse verranno assegnate alle Aziende sanitarie”, ha spiegato il Vicepresidente

04 GIU - “Il confronto è stato già avviato con le rappresentanze di comparto e della dirigenza avanzando una proposta che, oltre ai trasferimenti dello Stato, potrà contare anche su parte delle Risorse aggiuntive regionali (Rar). Per quel che riguarda i criteri di erogazione del bonus, è all’esame una proposta che individua tra gli operatori sanitari due fasce di beneficiari”.

Così il Vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ieri in Consiglio regionale, rispondendo a una interrogazione sull’erogazione di una premialità ai dipendenti della Sanità regionali impegnati nell’emergenza Coronavirus.

Come ha spiegato Riccardi, una parte delle sigle sindacali del comparto propongono una rimodulazione del premio e un ampliamento da due a cinque fasce. “Questa ipotesi è in corso di valutazione - ha precisato il Vicegovernatore - e il tavolo verrà riconvocato la prossima settimana”.

A margine della seduta, Riccardi - riporta una nota della Regione - si è detto sorpreso di aver letto nell’interrogazione che lo Stato avrebbe dato alla Regione 30 mln per il personale nell’ambito di una competenza esclusiva “che però nessuno ha capito quale sarebbe. Vero è invece che lo Stato – ha sottolineato - ha previsto per il Friuli Venezia Giulia 9 milioni per il personale, che però non sono ancora stati interamente trasferiti. Queste risorse verranno assegnate alle Aziende sanitarie per riconoscere la premialità secondo parametri legati al grado di coinvolgimento nell'emergenza Coronavirus che sono in discussione con le organizzazioni sindacali”.

04 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy