Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 07 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Zaia: "Resa giustizia a norme di buon senso"


12 FEB - “Il dispositivo della sentenza – sottolinea con soddisfazione il Presidente della Regione Luca Zaia – rende giustizia a norme che erano state definite e approvate sulla base del buon senso, sia per quanto riguarda l’impiego in Veneto degli specializzandi, sia per l’intervento con il quale abbiamo equiparato il trattamento economico della dirigenza medica dell’Azienda Ospedaliera di Padova alla media di quello di tutti gli altri sanitari di pari grado operanti in Regione, un’ingiustizia che andava sanata. Senza contare la soddisfazione nel prendere atto che la Consulta, come fece nel caso del referendum per l’autonomia, valuta con equilibrio e rispetto quelle situazioni nelle quali l’azione regionale pone attenzione a reali questioni di interesse territoriale, impugnate dal Governo come chissà quale violazione della sovranità nazionale. Autonomia significa prima di tutto responsabilizzazione, e noi le responsabilità ce le prendiamo tutte senza alcun timore”.
 
“Questa sentenza andrebbe studiata bene da molti – aggiunge l’Assessore Manuela Lanzarin – a cominciare da coloro che gridarono allo scandalo quando decidemmo che lo specializzando che avesse goduto delle borse di studio finanziate direttamente dalla Regione, avrebbe dovuto poi operare nell’ambito del servizio sanitario veneto per almeno 5 anni. Si trattava e si tratta di soldi provenienti dalle tasche dei veneti investiti anche con lo scopo di creare disponibilità professionali alla sanità veneta. Inspiegabile è stata da parte del Governo nazionale, anche la decisione di impugnare l’equiparazione degli stipendi dei dirigenti medici dell’Azienda Ospedaliera di Padova a quelli dei loro colleghi di altre Aziende. Si tratta infatti di un semplice intervento che abbiamo fortemente voluto per sanare un’ingiustizia”.

12 febbraio 2021
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy