Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Conferenza Stato Regioni Unificata. Via libera al Piano diabete

Approvati anche i riparti sui centri di riferimento e quelli interregionali per i trapianti, il riparto per la salute delle popolazioni migranti, e quello relativo alla medicina penitenziaria. Intesa subordinata allo sblocco dei fondi ex articolo 20 per i fondi destinati alle strutture al superamento degli Opg.

06 DIC - Decolla il piano diabete insieme ad altri provvedimenti che interessano il riparto di fondi per l’attività di trapianto, i fondi per la promozione della salute delle popolazioni migranti  e quelli per interventi urgenti necessari a contrastare la tensione detentiva e il sovraffolamento delle carceri e il superamento degli Opg.

 
Trapianti. Per il 2012 sono stati ripartiti 34.505 euro per le spese relative al funzionamento dei centri di riferimento che andranno  suddivisi in parti eguali tra il Nord italian Transpalt presso l’ospedale Maggiore Irccs Policlinico di Milano, l'Associazione interregionale trapianti presso Policlinico di Bari e l’Organizzazione centro sud trapianti al Policlinico Umberto I di Roma.
Sono stati inoltre ripartiti, in applicazione della legge 91/1999 (legge sui trapianti) 213.040 euro per il finanziamento dei centri interregionali, coordinatori locali, strutture e tariffe.
 
Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e il contrasto delle malattie della povertà (Inmp). Sul piatto ci sono 5 milioni per il 2012 (10 milioni dal 2013 in poi) per il funzionamento dell’Istituto previsto dalla legge 189/2012 come ente con personalità giuridica di diritto pubblico. L’Istituto dovrà sviluppare “sistemi e percorsi innovativi per contrastare le disuguaglianze nell’ambito della salute in Italia, rendere più agevole l’accesso al Ssn per i gruppi sociali più svantaggiati, e assicurare un alto livello di qualità delle prestazioni fornite ai cittadini italiani e stranieri”.

 
Strutture territoriali per  interventi urgenti per il contrasto della tensione detentiva e il superamento degli Opg . Su questo punto è stata raggiunta un’intesa subordina però allo sblocco delle risorse ex articolo 20. Il riparto interessa 173.807.991 euro (117.055.955 per il 2012 e la somma restante per il 2013) necessari per la realizzazione delle strutture territoriali che consentiranno il superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari. Le Regioni dovranno presentare entro 60 giorni dalla pubblicazione del riparto in GU i progetti per ‘‘utilizzo delle risorse.
 
Medicina penitenziaria. Sono 167,8 milioni relativi al finanziamento delle spese che le aziende sanitarie sostengono come conseguenza del trasferimento di funzioni dall’amministrazione giudiziaria a quella sanitaria dell’assistenza ai detenuti.

06 dicembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy