Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 13 LUGLIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lotta agli sprechi. Via libera dal Senato. Il provvedimento è legge. Misure su donazioni prodotti alimentari e farmaceutici


Nella serata di ieri il disegno di legge è stato approvato in via definitiva con 181 pareri favorevoli e 2 contrari. Nel testo misure finalizzate al recupero e alla donazione delle eccedenze alimentari e dei prodotti farmaceutici, alla riduzione della produzione dei rifiuti, ed alla sensibilizzazione dei consumatori su questi temi. IL TESTO

03 AGO - È arrivato nella serata di ieri, con 181 pareri favorevoli e 2 contrari, il via libera definitivo da parte dell'Assemblea del Senato al disegno di legge sulla donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi. Il testo, composto da 18 articoli, punta a ridurre gli sprechi per ciascuna delle fasi di produzione, trasformazione, distribuzione e somministrazione di prodotti alimentari, farmaceutici o di altri prodotti attraverso la realizzazione di alcuni obiettivi prioritari. Presenti anche misure volte alla sensibilizzazione dei consumatori su queste tematiche.
 
Qui la sintesi del contenuto del provvedimento.
 

03 agosto 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy