Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 03 MARZO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fibromialgia. Boldrini (Pd): “Maturi i tempi per includere la patologia nei Lea”


La proposta de suo inserimento tra quelle a carico del Ssn è stata esaminata dalla Commissione per l’aggiornamento dei Lea. Per la vicepresidente della Commissione Sanità è un “passaggio molto importante. Mi auguro che sia l’inizio di un iter normativo a tutela dei pazienti affetti da questa patologia”

11 DIC - “La Commissione per l’aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza si è riunita per la prima volta dalla pandemia per esaminare le tante proposte all’ordine del giorno, tra cui anche la fibromialgia. Spero che si faccia presto a valutare tutti i dossier all’attenzione della commissione e che si possa arrivare anche per la fibromialgia alla fine di un percorso. Esprimo soddisfazione per questo passaggio molto importante, che attesta quanto siano maturi i tempi per il riconoscimento della fibromialgia nei Lea. Mi auguro che sia l’inizio di un iter normativo a tutela dei pazienti affetti da questa patologia”.
 
È quanto ha dichiarati la senatrice del Pd Paola Boldrini, vicepresidente della Commissione Sanità.
“L’inserimento nei Lea – prosegue Boldrini – sarà un momento storico per i pazienti affetti da questa malattia, per i quali in tutti questi anni di attività parlamentare mi sono sempre battuta. La mia battaglia su questo tema risale alla scorsa legislatura, con la presentazione di una proposta di legge che sta continuando il suo iter in Senato. Ho inoltre presentato un emendamento al Dl Ristori, all’esame del Senato, che dispone il riconoscimento della fibromialgia come malattia, per dare dignità alle tante persone che ne soffrono e che oggi non sono nemmeno credute ammalate”.

11 dicembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy