Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 28 GENNAIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Conferenza Stato Regioni. Prorogati di un anno il Piano vaccini e quello per il contrasto dell'antibiotico resistenza

di E.M.

L’intesa per procrastinare al 31 dicembre 2021 la scadenza dei Piani nazionali di prevenzione vaccinale (che non riguarda le vaccinazioni anti Covid) e di contrasto all’antibiotico resistenza è stata raggiunta nella seduta odierna tra Governo Regioni

25 MAR - Via libera alla proroga di un anno al Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-2019 e a quello e di contrasto all’antibiotico resistenza 2017-2020.
Sono state raggiunte nella seduta odierna della Conferenza Stato Regioni le intese sul Pnpv che rinnovano l’offerta vaccinale pubblica (non quella relativa alle vaccinazione anti Covid) e sul Pncar che mette in campo le azioni per contrastare il fenomeno dell’antibiotico resistenza, una sfida a livello mondiale.

Il Piano vaccinale approvato nel 2017 prevedeva alcune novità, oltre alle vecchie vaccinazioni (contro difterite, tetano, polio, epatite B, Hib, pertosse, pneumococco, morbillo, parotite, rosolia, meningococco C nei nuovi nati, Hpv nelle ragazze undicenni e influenza nei soggetti di età ≥65 anni) erano state introdotte quelle anti-meningococco B, anti-rotavirus e antivaricella nei nuovi nati ed estende la vaccinazione anti-Hpv ai maschi undicenni. E ancora introduceba la vaccinazione antimeningococcica tetravalente ACWY135 e il richiamo anti-polio con Ipv negli adolescenti oltre a prevedere le vaccinazioni anti-pneumococco e anti-Zoster nei sessantacinquenni.


Il piano di contrasto all’antibiotico resistenza approvato nel 2017 e scaduto lo scorso anno ha come obiettivi quello di ridurre la frequenza delle infezioni da microrganismi resistenti agli antibiotici e quella di infezioni associate all'assistenza sanitaria ospedaliera e comunitaria.
 
E.M.
 

25 marzo 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy