Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 AGOSTO 2016
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Giornata Internazionale dell’Infermiere. Lorenzin: “Se nostro Ssn è tra i primi al mondo è merito anche loro”

Il ministro della Salute ha ricordato come “le infermiere e gli infermieri sono una componente professionale centrale e fondamentale nel nostro Ssn”. E poi annuncia: “Mi sto impegnando  per il superamento del blocco delle assunzioni”

12 MAG - “Le infermiere e gli infermieri sono una componente professionale centrale e fondamentale nel nostro Servizio Sanitario Nazionale. Se il nostro SSN è considerato per sua qualità il primo dell’emisfero occidentale e il terzo a livello mondiale, un merito importante va sicuramente anche ai nostri infermieri”. È quanto ha affermato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione della celebrazione della Giornata internazionale dell’Infermiere.

“In questi ultimi vent’anni – ha precisato il Ministro - , grazie anche all’iniziativa governativa e parlamentare, le professioni infermieristiche hanno conquistato un giusto riconoscimento ordinamentale e formativo con una dirompente innovazione che non ha pari in altre realtà professionali: l’essere divenuta professione non più ausiliaria e formata nelle stesse Facoltà nelle quali si forma il medico rende questa professione spendibile in ogni azienda sanitaria pubblica e in ogni realtà sanitaria e sociosanitaria accreditata, non più solo nelle cosiddette Regioni avanzate, ma in tutto il territorio nazionale”.


“So che è ormai emergente la questione occupazionale – ha affermato - anche per la professione infermieristica, poiché spesso giovani infermieri italiani emigrano quotidianamente, specie nel Regno Unito: per questo mi sto impegnando insieme agli altri colleghi di Governo ed alle Regioni per il superamento del blocco delle assunzioni, specie nelle Regioni sottoposte a piano di rientro, per dare un futuro certo nel nostro Paese alle nuove generazioni di professionisti della salute”.
 
“Analogo impegno – ha concluso Lorenzin - sto profondendo per superare il fenomeno del precariato anche in campo infermieristico. In attuazione del recente DPCM emanato su mia proposta verranno infatti banditi concorsi riservati proprio per la stabilizzazione del personale precario operante nel SSN e tale iniziativa va estesa a tutte le forme di lavoro flessibile e per il superamento di ogni forma di deprofessionalizzazione e di sottopagamento delle infermiere e degli infermieri”.

12 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy