Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 LUGLIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Toscana. Stanziati oltre 2 mln per il prossimo triennio all’Istituto tumori

Saranno per la precisione due milioni e 800mila euro le risorse destinate dalla Giunta al Core Researche Laboratory dell’Istituto Toscano Tumori per il periodo 2013-2015. Marroni: “Riconosciuti dalla Regione i progressi fatti”.

25 MAR - Due milioni e 800mila euro in tre anni: sono le risorse che una delibera di giunta ha destinato al Core Research Laboratory dell’Istituto Toscano Tumori per il triennio 2013-2015. Il Core Research Laboratory costituisce il nucleo centrale dell’attività di ricerca dell’ITT. Il CRL ha il compito di svolgere ricerca sul cancro, e particolarmente sui meccanismi molecolari che sono alle sue origini.

Il suo obiettivo è l’impulso e la valorizzazione della ricerca integrata in campo oncologico. Ad oggi, il Core Research Laboratory è costituito da tre unità di ricerca di laboratorio: genetica e trasferimento genico in oncologia, meccanismi molecolari dell’oncogenesi, biologia della cellula tumorale, oltre all’Ufficio centrale del Centro di coordinamento per le sperimentazioni cliniche ITT, attivato di recente.

“Con l’assegnazione di questi fondi al Core Research Laboratory e a Careggi per i prossimi tre anni – ha commentato l’assessore al diritto alla Salute, Luigi Marroni – la Regione riconosce i progressi che sono stati fatti, e che comprendono, tra gli altri, studi sul meccanismo dell’oncogenesi, sulla natura delle mutazioni che portano ai tumori, sul carcinoma della prostata, sul melanoma, e su studi innovativi di nuovi farmaci”.


La delibera della Regione stabilisce un finanziamento annuo di 200.000 euro per ciascuna delle tre unità di ricerca di laboratorio già attive e per l’Ufficio centrale del CCSC, per un totale di 800.000 euro; più un finanziamento di 130.000 euro per l’azienda ospedaliero universitaria di Careggi, che ospita il CRL-ITT, a copertura dei costi generali e amministrativi. Complessivamente, quindi, 930.000 euro l’anno: nel triennio 2013-2015, 2.790.000 euro.
 

25 marzo 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy