Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 FEBBRAIO 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Napoli. Arcigay denuncia: “Ragazzo omosessuale bullizzato da un medico al Cotugno”. Ao dei Colli avvia indagine interna

Secondo l’associazione, durante una visita il medico ironizzava in maniera volgare sulla funzionalità e l’utilità dei suoi organi genitali. Il dg Matarazzo: “Una volta accertati i fatti saranno presi gli eventuali provvedimenti del caso”.

11 GEN - “Recatosi in ospedale per sottoporsi ad una visita di controllo successiva ad un intervento chirurgico a cui era stato sottoposto […] è stato prima preso in giro dal chirurgo – che ironizzava in maniera volgare sulla funzionalità e l’utilità dei suoi organi genitali – e poi non è riuscito ad ottenere dallo stesso risposte chiare a domande specifiche circa le inferenze tra decorso post-operatorio e la possibilità di svolgere una normale vita sessuale: il medico infatti ha reagito stizzito ai quesiti, definendo in maniera irritata l’omosessualità come una “patologia”, fino a strappare l’impegnativa per ulteriori accertamenti”.
 
È quanto sarebbe accaduto a un ragazzo omosessuale all’ospedale Cotugno di Napoli secondo quanto denunciato dall’Arcigay della città partenopea.
“In merito a quanto denunciato dall’Arcigay di Napoli, l’Azienda Ospedaliera dei Colli ha avviato una indagine interna per verificare il fatto denunciato e per prevenire ogni eventuale ed ulteriore episodio discriminante”, ha dichiarato il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli Giuseppe Matarazzo. “Una volta accertati i fatti saranno presi gli eventuali provvedimenti del caso”, ha concluso.

11 gennaio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy