Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 LUGLIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Forlì. L’Irst di Meldola è stato riconosciuto Istituto a carattere scientifico

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 87 del 13 aprile 2012 il decreto che conferisce all’Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori il carattere di Irccs nella disciplina ‘’Terapie avanzate nell’ambito dell’oncologia medica’’.

17 APR - La sanità dell’Emilia-Romagna si arricchisce di un nuovo Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs). È stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 aprile il decreto, firmato dal ministro della Salute, Renato Balduzzi e dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani,  che conferisce all’Irst (Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori) di Meldola (Fo), il carattere di Irccs nella disciplina ‘’Terapie avanzate nell’ambito dell’oncologia medica’’.

L’assessore regionale alle politiche per la Salute, Carlo Lusenti ha espresso il proprio compiacimento per il riconoscimento. “Sono molto contento di questo risultato e desidero prima di tutto ringraziare gli operatori di Meldola e le Amministrazioni locali perché è grazie al loro lavoro e al loro costante impegno che possiamo ora avere un nuovo Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico”, ha detto Lusenti.
“L’Irccs di Meldola - ha concluso - opera nell’ambito dell’oncologia: si tratta di un’area assistenziale e di ricerca di grande importanza per l’impatto che le malattie oncologiche hanno sulla popolazione”.


Il nuovo Irccs, che ha cominciato la sua attività nel 2007 all’interno delle strutture del vecchio ospedale civile di Meldola, poi completamente ristrutturato, è interamente dedicato alla cura ed alla ricerca clinica, biologica e traslazionale oltre che alla formazione in campo oncologico.
È una partnership tra pubblico (le 4 Aziende Usl della Romagna: Forlì, Ravenna, Rimini, Cesena, e il Comune di Meldola) ed il privato no profit (Istituto Oncologico Romagnolo e 5 fondazioni bancarie).

Pienamente operativo dal 2009 l’Istituto può contare su 36 posti letto, 24 dei quali in degenza ordinaria per l’oncologia medica e 33 posti in day hospital divisi tra le sedi di Meldola, Forlì e Cesena. Il personale è composto da circa 300 persone fra medici, ricercatori, infermieri e personale amministrativo. 
Per garantire ai malati le migliori conoscenze nella diagnosi e nella terapia, i medici sono suddivisi in specifici gruppi di patologia e sono operativi gruppi di professionisti che coinvolgono più specialisti di differenti discipline  mediche. 
L’Istituto è impegnato ad offrire ai pazienti le risposte terapeutiche più innovative come la terapia genica, i trattamenti radio metabolici, i trattamenti radianti, l’immunoterapia sperimentale e la terapia cellulare somatica. 
Di alto livello anche la dotazione tecnologica con una tac a 256 strati, un acceleratore lineare ed una tomoterapia.

Nel luglio del 2011 è stata inaugurata anche l’Officina Radiofarmaceutica Gmp per la produzione di radio farmaci ad uso diagnostico e terapeutico. 
Il nuovo Irccs di Meldola può  partecipare alla distribuzione dei fondi nazionali per la ricerca. Entra a far parte della  rete degli Irccs della Regione e si affianca  all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, all’Istituto delle Scienze neurologiche (Ospedale Bellaria) all’interno dell’Azienda Usl di Bologna e all’Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia all’interno dell’Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia.

17 aprile 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy