Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Programma 'Ritornare a casa'. La Regione: “Lavoriamo a nuovi piani e rinnovi”

In una nota la Giunta evidenzia l’impegno ad investire “ingenti risorse” nel programma di assistenza ai disabili gravi “anche quest'anno, nonostante le ristrettezze del bilancio regionale”. Al 23 giugno sono stati ammessi 1.043 progetti per un valore di 14.786.622,22 euro e impegnate risorse pari 10.491.711,48 euro.

28 GIU - "Il Programma Ritornare a casa è un progetto sul quale l'Assessorato e l'intera Giunta hanno deciso di investire ingenti risorse anche quest'anno nonostante le ristrettezze del bilancio regionale”. Ad evidenziarlo, in una nota, è la Regione, che spiega come “particolare attenzione è stata data all'appropriatezza dell'assistenza definendo tre livelli di gravità per i fruitori di questo progetto e includendo persone che con i precedenti criteri di accesso restavano escluse”.

Per la Regione le nuove Linee guida, “riviste la scorsa settimana dopo il confronto con le Commissioni regionali Sla e Ritornare a casa, consentiranno maggiore incisività e uniformità del Programma”.

Secondo i dati forniti nella nota, al 23 giugno sono stati ammessi 1.043 progetti per un valore di 14.786.622,22 euro e impegnate risorse pari 10.491.711,48 euro (valore dei progetti al netto delle economie presso i Comuni).

La Regione informa infine che “gli Uffici stanno procedendo celermente per consentire ai Comuni di coprire l'assistenza per le persone che hanno un piano finanziato e per i nuovi casi che rientrano nella tipologia Rac. La presentazione di nuove domande, fissata per il 9 agosto, è indispensabile per la programmazione degli stessi Comuni, ma soggetta a flessibilità qualora ci fossero oggettive e non strumentali difficoltà di qualche Comune”.

28 giugno 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy