Quotidiano on line
di informazione sanitaria
08 DICEMBRE 2019
Umbria
segui quotidianosanita.it

L’ Usl Umbria 1 protagonista a Exposanità

Unico ente pubblico in Italia, avrà uno stand per formare nel campo dell'emergenza-urgenza- L’acme dell’evento si avrà il 20 Maggio quando si terrà  un convegno, organizzato dal Centro di Formazione dell’ Usl Umbria 1, dal titolo  “L’importanza della simulazione nel campo dell’emergenza-urgenza” che ha ottenuto il patrocinio di numerose società scientifiche (tra cui l’IRc e Telesa) oltre a quello del Ministero della Salute

29 APR - "Un riconoscimento della validità e professionalità della formazione - dichiarano dall'USL Umbria 1 in una nota - raggiunto dall’ USL Umbria 1 è stata la richiesta da parte della  più importante fiera del settore Sanità  in Italia Exposanità che ha chiesto al Centro Formazione dell’ Usl Umbria 1,diretto da Franco Cocchi,  di organizzare, unico ente pubblico in Italia, uno stand per formare nel campo dell’emergenza-urgenza,le migliaia di persone attese nel mese di Maggio a Bologna".

L’Exposanità è la più importante fiera del settore in Italia con 12 saloni espositivi e oltre 200 appuntamenti formativi accreditati per i professionisti e vede ogni anno la partecipazione di piu’ di 30.000 persone nel corso dei 4 giorni dell’evento.

Gli istruttori del Centro Formazione dell Usl Umbria1 organizzeranno dal 18 al 21 Maggio presso la Fiera di Bologna uno stand dove insegneranno le manovre di disostruzione pediatrica e le tecniche di rianimazione pediatrica e per adulti secondo le linee guida internazionali.

L’acme dell’evento si avrà il 20 Maggio quando si terrà  un convegno, organizzato dal Centro di Formazione dell’ Usl Umbria 1, dal titolo  “L’importanza della simulazione nel campo dell’emergenza-urgenza” che ha ottenuto il patrocinio di numerose società scientifiche ( Tra cui l’IRc e Telesa )  oltre a quello del Ministero della Salute.

Il convegno, gratuito per chi si iscriverà entro il 18 Maggio,si terrà presso la sala Bolero, dalle 14 alle 18, prevede l’alternarsi di sessioni plenarie basate sulla teoria della simulazione e vi sarà una simulazione pratica , organizzata dagli istruttori certificati IRC appartenenti al Centro di Formazione dell’ Usl Umbria 1 che permetterà di dimostrare l’importanza della simulazione nello sviluppo di  abilità e capacità decisionali.
All’evento parteciperanno numerosi relatori tra cui il Gianfranco Gensini, presidente nazionale della Società Italiana di Simulazione in Medicina, Marco De Luca membro del Founding Board dell’International Paediatric Simulation Society e Federico Semeraro, presidente dell‘ Italian Resuscitation Council, ma anche Fernando Capuano , presidente Associazione Nazionale Tecnici di Laboratorio.

La conclusione del convegno prevede l’organizzazione di una tavola rotonda dal titolo “Il valore della simulazione ad ampio spettro nella formazione sanitaria: Dal Resusci Anne alle simulazioni piu’ avanzate “ moderata dal direttore generale dellì’Usl Umbria 1 Andrea Casciari, dove parteciperanno membri delle Istituzioni ed esperti del settore per discutere dell'importanza della  Simulazione in ambito sanitario ad ampio spettro sia tra la popolazione laica, con un particolar riguardo per gli studenti e gli sportivi  sia durante l'iter formativo del personale sanitario per ridurre le possibilità di errore e migliorare ulteriormente le capacità tecnico scientifiche all'interno delle professioni sanitarie.

"Siamo soddisfatti - dichiara il responsabile della formazione in emergenza urgenza Francesco Borgognoni - di ricevere questo importante riconoscimento che attesta l'alto profilo professionale sviluppato dall'Ente nell'ambito della formazione. Un percorso avviato da tempo che oggi ci permette di essere un punto di riferimento nazionale  nel campo dell’emergenza-urgenza.
 
Lorenzo Proia

29 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy