Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 08 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Terza dose. Camera approva ordine del giorno di Mandelli (FI) per renderla obbligatoria per tutti gli operatori socio-sanitari


L'ordine del giorno approvato alla Camera è collegato al decreto legge sull'estensione dell'obbligo di Green Pass, e impegna il Governo a valutare l’opportunità di prevedere l’estensione dell’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari con riferimento alla terza dose. Mandelli (FI): "Così come, nel marzo scorso, abbiamo sostenuto per primi la necessità di obbligo vaccinale per i sanitari, oggi Forza Italia insiste sull'obbligo di terza dose per i professionisti della sanità". IL TESTO

17 NOV - Valutare l’opportunità di prevedere l’estensione dell’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari con riferimento alla terza dose di vaccino contro il Covid. Questo l'impegno al Governo previsto dall'ordine del giorno a prima firma Andrea Mandelli (FI), collegato al decreto legge sull'estensione dell'obbligo di Green Pass, ed approvato oggi dall'Aula della Camera.
 
In tal senso si attende a breve una decisione da parte del Governo che potrebbe inserire questa misura già nel prossimo Consiglio dei Ministri. "Così come, nel marzo scorso, abbiamo sostenuto per primi la necessità di obbligo vaccinale per i sanitari, oggi Forza Italia insiste sull'obbligo di terza dose per i professionisti della sanità. Il mio ordine del giorno, sottoscritto anche dalla collega Saccani Jotti e approvato dalla Camera, va proprio in questa direzione", ha spiegato il vicepresidente della Camera Mandelli.
 
"Il personale sanitario si è confermato una risorsa fondamentale per il nostro Paese: non possiamo perciò che ringraziare ancora una volta chi è stato ed è ancora oggi in prima linea contro il Covid. Tutelare questi professionisti è, perciò, davvero l'unico modo per salvaguardare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell'erogazione delle prestazioni di cura e assistenza", ha concluso.
 
L'obbligo, che l'Odg approvato intende estendere anche per la terza dose di vaccino, è attualmente previsto per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali. 

17 novembre 2021
© Riproduzione riservata
Allegati:

spacer Odg

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy