Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 MAGGIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Piano pandemico 24-28. L’altolà delle Regioni: “È imprescindibile la definizione delle risorse”. Solo per il 2024 servono 300 milioni

di L.F.

Dopo la bozza di Piano anticipata da Quotidiano Sanità le Regioni mettono nero su bianco alcuni punti. In primis quello delle risorse senza la quali non si potrà partire: “Le risorse necessarie per la realizzazione dei piani pandemici regionali devono essere finanziate con fondi specifici vincolati all’attuazione del Piano nazionale e aggiuntivi rispetto al finanziamento del Fondo sanitario nazionale”. IL DOCUMENTO

22 GEN -

“Si evidenzia quale punto prioritario, preliminare all’approvazione del nuovo Piano l’imprescindibile definizione del finanziamento a sostegno dello stesso già a partire dal 2024 per garantire la continuità delle attività già avviate con il precedente Piano, specificando eventuali vincoli di destinazione del finanziamento destinato a ciascuna regione e provincia autonomia”. È quanto chiedono le Regioni in una nota inviata al Ministero della Salute allo scopo di dare il via libera al nuovo Piano pandemico 2024-2028.

Nello specifico si chiede per l’avvio dal 2024 che sia “mantenuto il finanziamento previsto per il 2023 (300 mln) salvo procedere a conguagli successivi esperite le procedure di valutazione dei costi previste dallo sviluppo del nuovo Piano. In particolare, analogamente al precedente Piano 2021-2023, le risorse necessarie per la realizzazione dei piani pandemici regionali devono essere finanziate con fondi specifici vincolati all’attuazione del Piano nazionale e aggiuntivi rispetto al finanziamento del Fondo sanitario nazionale”.

Per le Regioni, inoltre, il Piano fin dalla sua approvazione, deve prevedere inoltre nell’intesa alcuni punti fondamentali:

Richiesto poi che il “Governo assicuri l'adeguamento del quadro normativo vigente regolatorio del Panflu 2021-2023 in ragione dell'approvazione del nuovo piano”

Le Regioni propongono poi che “il rafforzamento delle dotazioni organiche dei dipartimenti di prevenzione e delle strutture di livello regionale per le finalità previste dal piano non sia vincolato al rispetto dei tetti di spesa per il personale”.


L.F.



22 gennaio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy