Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 AGOSTO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Incontro tra Fno Tsrm-Pstrp e Regioni


Oltre ai temi di più urgente gestione, quali il documento sui modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nel SSN (cd DM 71) e quello programmatico sui fabbisogni del personale sanitario, l’incontro tra i vertici della Federazione e il Coordinatore della Commissione Salute delle Regioni ha riportato l’attenzione delle parti sul protocollo d’intesa tra la FNO e la Conferenza delle Regioni e PA sottoscritto nel 2019 e non ancora implementato per la sopraggiunta pandemia.

14 MAR - Incontro tra la Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, Teresa Calandra, e il Coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, Raffaele Donini.

Si è tenuto venerdì 11 pomeriggio, a Bologna, l’incontro tra la Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, Teresa Calandra, e il Coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, Raffaele Donini, a cui hanno preso parte il componente del Comitato centrale, Alessandro Beux, e il Coordinatore degli Ordini TSRM e PSTRP della Regione Emilia-Romagna, Massimiliano Contesini.
 
Oltre ai temi di più urgente gestione, quali il documento sui modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nel SSN (cd DM 71) e quello programmatico sui fabbisogni del personale sanitario, l’incontro ha riportato l’attenzione delle parti sul protocollo d’intesa tra la FNO e la Conferenza delle Regioni e PA sottoscritto nel 2019 e non ancora implementato per la sopraggiunta pandemia.
 
“Si è convenuto di attivare - si legge in una nota della Federazione - il tavolo permanente previsto dal protocollo, al quale affidare la trattazione delle questioni di reciproco interesse, a partire dalla valorizzazione delle professioni sanitarie afferenti alla FNO, secondo modalità che abbiano quale obiettivo finale gli interessi del sistema sanitario, a maggior tutela delle persone assistite e dei loro bisogni di salute. Tra le prime da affrontare, per la loro particolare attualità, sono state indicate quelle relative agli Educatori professionali e i Tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro”.

14 marzo 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy