Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 30 NOVEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

La FNO TSRM e PSTRP elabora un documento di posizionamento sulla figura dell’Educatore professionale socio-pedagogico


Nel testo è previsto che l’Educatore professionale socio-pedagogico non possa svolgere prestazioni che in ambito sanitario, socio-sanitario e socio-assistenziale siano già svolte da altre professioni sanitarie, a partire dall’Educatore professionale qualificato socio-sanitario, la cui formazione deve essere svolta in collegamento tra le Scuole di medicina e quelle di Scienze dell’educazione. IL DOCUMENTO.

08 APR -

La FNO TSRM e PSTRP ha redatto un documento di posizionamento sulla “Definizione delle funzioni e del ruolo dell’Educatore professionale socio-pedagogico” di cui al Decreto ministeriale 27 ottobre 2021, quale figura che può operare solo su “apprendimenti estrinseci all’ambito patologico e riabilitativo” e ne esclude, pertanto, la trattazione di tutte le dimensioni di disfunzionalità, anche laddove non ancorate espressamente a quadri diagnostico/terapeutici in senso stretto o alle attività di prevenzione ad essi riferiti, giacché tutte ricollegabili ad aspetti di vulnerabilità - sul versante familiare, sociale e relazionale - demandate alle competenze delle figure professionali sanitarie e socio-sanitarie iscritte agli Ordini.

Attraverso tale atto la Federazione, si legge in una nota, “intende fornire il proprio contributo a tutela delle professioni rappresentate e delle persone da esse assistite”.

Il documento esplicita che le attività dell’Educatore professionale socio-pedagogico sono identificabili all’interno della promozione della prospettiva pedagogico-educativa e supportano la persona in tale dimensione, senza sovrapposizioni con le professioni sanitarie e socio-sanitarie ordinate dalla legge 3/2018.

La nota è stata predisposta congiuntamente dalle Commissioni di albo nazionali degli Educatori professionali, Assistenti sanitari, Logopedisti, Tecnici della riabilitazione psichiatrica, Terapista della neuro e psicomotricità̀ dell’età̀ evolutiva e del Terapista occupazionale, col supporto del gruppo di lavoro Aspetti giuridici e medico-legali e i legali della Federazione.

Il documento di posizionamento è stato trasmesso al Ministero della salute, al Ministero dell’università e della ricerca, alle Regioni e Province autonome, ai Comuni, alle Organizzazioni sindacali e alle Cooperative. La Federazione, inoltre, ha invitato gli Ordini a vigilare affinché́ l’Educatore professionale socio-pedagogico sia impiegato nel rispetto dei contenuti del decreto, mai in sostituzione di una o più̀ delle professioni sanitarie e socio-sanitarie.



08 aprile 2022
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il documento

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy