Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 FEBBRAIO 2024
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Non esiste dose minima di assunzione alcolica sicura, men che meno che dia benefici di salute

di Gerardo D'Amico

01 AGO -

Gentile direttore,
mi ha molto incuriosito il servizio pubblicato su QS circa le nuove linee guida della American Heart Association sui benefici del consumo di alcol per prevenire e addirittura migliorare problematiche cardiocircolatorie.

Il titolo molto chiaro è Benefici dall’alcol a basse dosi anche per chi soffre di malattia coronarica.

E dato che viene intervistato anche il responsabile dell’Osservatorio giovani ed Alcol che conferma queste virtù, alludendo anche ad “importanti studi italiani”, sono andato a leggere le linee guida AHA.

Non so se abbiamo consultato lo stesso documento, ma nella sezione riferita al consumo di alcol quello che ho visionato io, le linee guida 2023, afferma che gli studi che collegano benefici cardiaci col consumo anche di moderate quantità di alcol sono osservazionali, e nessuno studio controllato randomizzato supporta una diminuzione del rischio di malattie cardiache con una assunzione moderata di alcolici.

Anzi, sottolinea l’Associazione dei cardiologi americani, studi recenti attestano che non esiste un livello sicuro ed accettabile di assunzione di alcol, e gli effetti registrati nel passato come cardio protettivi con un uso minimo o moderato di alcol sono confondenti, perché gravati da stili di vita e fattori sociodemografici.

Ed anche se seri studi randomizzati e controllati dovessero in futuro dimostrare un qualche beneficio, è certo invece il rischio di cancro associato ad ogni livello di assunzione alcolica.

Insomma, i cardiologi americani ribadiscono quelle che sono le linee guida dell’OMS: non esiste dose minima di assunzione alcolica sicura, men che meno che dia benefici di salute.

Bere moderatamente, ovviamente, diminuisce il rischio, ma pur sempre un male minore resta.

Gerardo D’Amico

Giornalista



01 agosto 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy