Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Liguria
segui quotidianosanita.it

Psicologia scolastica. Dalla Liguria impegno ad attivare il servizio

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un Odg con cui si impegna la Giunta ad attivarsi per istituire un servizio di psicologia scolastica che possa supportare istituzioni scolastiche e famiglie con-tro l’abbandono scolastico, il bullismo e il disagio giovanile. Per Toti “uno strumento importante”. Ma per Gratarola e Ferro “tutto questo deve sposarsi con la normativa nazionale per determinare risorse e organici”.

31 MAG - Istituire il servizio di psicologia scolastica. È quanto chiede alla Giunta della Liguria il Consiglio regionale, che ieri ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno 880, presentato da Stefano Balleari (FdI) e sottoscritto da tutti i gruppi, con cui si impegna la giunta ad attivarsi affinché anche in Liguria possa essere attivato in via strutturale il servizio di psicologia scolastica al fine di sostenere lo sviluppo e la formazione della personalità degli studenti supportando le istituzioni scolastiche e le famiglie, contrastando e prevenendo i fenomeni di abbandono e di dispersione scolastica, di bullismo e disagio giovanile.

Nel documento si ricorda che è stata presentata una proposta di legge che prevede l’istituzione, come avvenuto in altre Regioni, di un servizio di psicologia di base.

Una proposta che ha trovato d’accordo il presidente della Regione, Giovanni Toti, secondo il quale “il servizio di psicologia scolastica è uno strumento importante per affrontare i nuovi disagi non più in via emergenziale, ma in modo strutturale, per aiutare i più giovani. La crescente consapevolezza dell'aumento della sofferenza tra i ragazzi in età scolastica rende necessa-rie azioni sempre più efficaci di prevenzione e cura. L’isolamento che si è reso necessario nel periodo dell'emergenza Covid ha inciso in particolare sulle fasce giovani e giovanissime della popolazione, con un aumento di de-terminate patologie ed è per questo che il nuovo servizio avrà lo scopo di supportare gli studenti in una fase delicata della loro vita”, aggiunge il presidente.

Per gli assessori alla Salute e alla Scuola, Angelo Gratarola e Simona Ferro, l'istituzione dello psicologo a scuola “mette al centro della formazione anche la salute mentale e ciò diventa ancor più importante a seguito di una pandemia che ha generato fragilità emotiva e disagio psico-logico per gli studenti. Questa figura può essere dunque utile sia per il per-corso dei giovani a scuola sia per assistere gli insegnanti”.

Tuttavia “è evidente – sottolineano Gratarola e Ferro - che tutto questo de-ve sposarsi con la normativa nazionale per determinare risorse e organici che rendano operativa la sua istituzione".

31 maggio 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Liguria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy