Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Groupon vs Ordine dei Medici: parte la battaglia legale

Parte la battaglia legale tra l’Ordine dei Medici e Groupon. La FnomCeo la settimana scorsa, come già annunciato dal presidente Amedeo Bianco nel nostro speciale, ha presentato una denuncia all’Antitrust in cui si chiede l’apertura di un’indagine per verificare l’esistenza di scorrettezze nelle offerte sanitarie on line. Pronta la risposta di Groupon che in una nota respinge al mittente le accuse e preannuncia azioni legali contro l’Ordine dei Medici reo di aver attivato una campagna mediatica che boicotta il lavoro dell’azienda.

26 SET - Le iniziative dell’Ordine dei Medici. Le offerte sanitarie low cost che si possono acquistare sui siti internet basati sul sistema dei gruppi d’acquisto non piace all’Ordine dei Medici che dopo gli annunci è passato ai fatti e ha denunciato Groupon all’Antitrust per pratica ingannevole e ha chiesto “l’apertura di una formale indagine volta a verificare la scorrettezza della pratica commerciale denunciata, adottando altresì con provvedimento cautelare ogni misura ritenuta idonea a impedire il procrastinarsi del danno che deriva ai consumatori”. Ma l’iniziativa FnomCeo, sul cui portale vi è un link apposito che recita ‘No al discount di una falsa sanità’ non si ferma qui. La FnomCeo ha anche inviato una lettera ai Nas in cui si chiede di verificare se “le prestazioni siano rese da personale specializzato, nel rispetto dei limiti di sicurezza e siano erogate in strutture a norma”.
 

La replica di Groupon. L’azienda americana, attraverso una nota, non ci sta a passare per il ‘diavolo’ e “contesta le accuse mosse ingiustificatamente e infondatamente dall’Ordine dei Medici e deplora la campagna mediatica messa in moto contro le offerte sanitarie, una campagna che ha il solo obiettivo di denigrare il nostro business, minacciare i Medici stessi ed infine svilire il lavoro di tutti coloro che operano nella nostra Azienda, portatrice di un rivoluzionario ed innovativo modello di business che consente nuove aperture al mercato dei consumi”. E per questo Groupon sta “preparando Azioni Legali volte a segnalare urgentemente all’Antitrust l’attuale campagna mediatica dell’Ordine dei Medici che si rappresenta come un vero boicottaggio del nostro lavoro fondato, tra l’altro, su ricostruzioni fattuali false, nonché su motivazioni assolutamente pretestuose”.
 
 
Insomma, per ora, spetterà all’Antitrust stabilire se si è di fronte ad un “discount di una falsa sanità” o ad una nuova prospettiva di mercato per medici e consumatori.

26 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy