Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 10 DICEMBRE 2019
Lazio
segui quotidianosanita.it

Ospedale Grassi di Ostia. D'Amato stanzia 55 mln di euro, il M5S locale: “Uno spot”

L’Assessore D’Amato annuncia uno stanziamento di 55 milioni di euro per l’Ospedale G.B. Grassi di Ostia, principale nosocomio del Litorale Romano e fonte di servizi (primariamente) per le popolose cittadine di Ostia, Fiumicino e Pomezia. Il Movimento 5 Stelle, alla guida a Roma Capitale e nel Municipio lidense, organizza un sit-in di protesta e ci rilascia le proprie osservazioni

14 GIU - Ad Ostia, “settima città d’Italia”, da alcuni mesi il Movimento 5 Stelle locale, al Governo nel Municipio e nel Comune, focalizza le proprie attenzioni sulla Sanità del territorio, e in particolare sull’Ospedale G.B. Grassi - il principale del Litorale Romano, fonte di servizi per le popolose cittadine di Ostia, Pomezia e Fiumicino -, mettendo sulla graticola il Governatore, e Segretario PD, Nicola Zingaretti per le proprie politiche di spending review.
 
Nello specifico, l’accusa che si muove a Zingaretti è quella di un corposo depotenziamento di personale e servizi nell’Ospedale ostiense. I Democratici, opposizione a Ostia e Roma, dal canto loro, accusano i pentastellati di non entrare davvero nel merito, bensì di mirare a far perdere consensi “non solo al Governatore, ma al Segretario di Partito. Un manovra politica specifica”, così la definisce il Capogruppo dem nel X Municipio del Comune di Roma Athos De Luca.

Il M5S, al Governo nel Municipio, ha indetto per domani, sabato 15 giugno, un sit-in di protesta all’Ospedale, al quale parteciperanno anche alcuni deputati. Il PD, al Governo in Regione, si sta attivando (dichiarano a QS) per costituire in merito all’Ospedale una “squadra politica di lavoro” composta dalla Consigliera Regionale Marta Leonori, del Consigliere Comunale, residente a Ostia, Giovanni Zannola e della Consigliera Municipale lidense, di soli 22 anni e dal cognome egiziano, Margherita Welyam.


“Stiamo puntando molto sull’Ospedale Grassi di Ostia – dichiara Alessio D’Amato, l’Assessore Regionale alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria - e abbiamo messo in campo uno stanziamento di risorse pari a oltre 55 milioni di euro. Si tratta del più importante finanziamento negli ultimi 10 anni per l’ampliamento, il potenziamento, la messa a norma e l’adeguamento tecnologico del presidio ospedaliero del Litorale Romano”. “Si tratta – prosegue l’Assessore - di una scelta strategica che dimostra l’attenzione di questa Amministrazione nei confronti di quel quadrante della Città e del Litorale. Oggi circa l’85% delle attività dell’Ospedale Grassi viene valutata di buona qualità secondo gli ultimi dati ‘Prevale’ sugli esiti di cura e i miglioramenti più netti hanno riguardato l’area del cardiocircolatorio, l’osteomuscolare e la chirurgia generale”.

“A ridosso della manifestazione di protesta che stiamo organizzando per domani sulla disastrosa situazione dell’Ospedale G.B. Grassi – risponde a D’Amato su QS, Antonio Di Giovanni, Capogruppo M5S in X Municipio – arriva lo ‘spot’ in perfetto stile PD dell’Assessore alla Salute: si parla di uno stanziamento di 55 milioni di euro per il nosocomio lidense”. “Noi – spiega ancora il pentastellato locale – non crediamo nemmeno a una parola; abbiamo infatti appreso dai media che la Regione Lazio, a quanto risulta dal verbale di una riunione congiunta del Tavolo Tecnico per la verifica degli adempimenti regionali con il comitato permanente per la verifica dei Lea del 26 luglio 2018, ha una grave criticità relativa al fondo di dotazione per un buco di bilancio di circa un miliardo di euro. Il conto consolidato del Lazio è l’unico in Italia a presentare un fondo di dotazione negativo, D’Amato, dove spera di trovare i soldi? Stanziare non significa che i soldi siano disponibili”.

Lorenzo Proia

14 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy