Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 07 GIUGNO 2023
Molise
segui quotidianosanita.it

Molise. L’Azienda sanitaria richiama i medici in pensione per sopperire ai vuoti in organico

Lo ha deciso il commissario regionale alla Sanità Giustini in considerazione della difficoltà di assumere dirigenti medici nella Regione. Nelle more autorizzati contratti libero professionali a specialisti in pensione.

20 MAR - "In considerazione delle difficoltà di reclutare dirigenti medici, si autorizza l'Asrem all'espletamento di procedure per il conferimento di incarichi libero professionali estese anche a medici specialisti in quiescenza", ovvero in pensione. Lo scrive il Commissario alla Sanità del Molise, Angelo Giustini, nella direttiva trasmessa all'Azienda sanitaria regionale. 
 
Il provvedimento - scrive l'Ansa - segue la nota trasmessa ai vertici aziendali dal direttore facente funzioni della Unità operativa complessa (Uoc) di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Cardarelli di Campobasso, nella quale viene evidenziata la "gravissima criticità di personale medico in dotazione", accanto a "grosse difficoltà a garantire una corretta turnazione". 


20 marzo 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Molise

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy