Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 30 MAGGIO 2020
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

L’Oms batte cassa e lancia un piano di investimenti straordinario di 14,1 miliardi di dollari per “un’umanità più sana” 


L'Oms ha pubblicato il piano strategico quinquennale 2019-2023, definendo gli effetti di trasformazione sulla salute globale e lo sviluppo sostenibile. Tedros (Dg Oms): "Il nostro piano non riguarda solo l'investimento in un'istituzione, ma l'investimento nelle persone e nel mondo più sano, più sicuro, più equo che tutti desideriamo". IL PROGETTO 2019-2023.

20 SET - L'Oms ha pubblicato il suo primo progetto di investimento. Un piano strategico quinquennale che rappresenta il 13° programma generale di lavoro  (per il periodo 2019-2023), definendo gli effetti di trasformazione sulla salute globale e lo sviluppo sostenibile che un Oms finanziata integralmente potrebbe fornire nei prossimi cinque anni

Il piano di investimento descrive come l'Oms, lavorando insieme ai suoi Stati membri e partner, potrà contribuirà a salvare fino a 30 milioni di vite, aggiungendo fino a 100 milioni di anni di vita sana alla popolazione mondiale e aumentando fino al 4% la crescita economica in paesi a basso e medio reddito entro il 2023.

Raggiungere questi risultati richiede un investimento di 14,1 miliardi di dollari dal 2019 al 2023, un aumento del 14% del budget di base dell'Oms  nel precedente quinquennio. La stima include 10 miliardi di budget di base, 2,5 miliardi per la risposta umanitaria e 1,6 miliardi per l'eradicazione della polio. 

Questi investimenti aiuterebbero a raggiungere gli obiettivi del "triplo miliardo" del Programma generale di lavoro dell'Oms: 1 miliardo in più di persone che beneficiano della copertura sanitaria universale; 1 miliardo di persone in più meglio tutelate dalle emergenze sanitarie; 1 miliardo di persone in più godono di una salute e di un benessere migliori. 


"Questa è la prima volta che valutiamo i risultati che potremmo raggiungere e l'impatto che potremmo ottenere con le risorse giuste", ha affermato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms. "Il nostro piano di investimento non riguarda solo l'investimento in un'istituzione, ma l'investimento nelle persone e nel mondo più sano, più sicuro, più equo che tutti desideriamo".

Il piano mostra come un'Oms più forte, efficiente e orientata ai risultati servirà e guiderà governi e partner nei loro sforzi per migliorare la salute delle loro popolazioni. Mettendo in evidenza nuovi meccanismi per misurare il successo, garantendo un modello rigoroso di responsabilità e fissando obiettivi ambiziosi per il risparmio e l'efficienza. 

"L'Oms è l'unica organizzazione internazionale che gode della legittimità politica universale in materia di salute globale", ha detto la Cancelliera tedesca Angela Merkel, riferendosi al progetto. 

"Mentre si avvia al suo ottavo decennio, l'Organizzazione mondiale della sanità è essenziale e centrale come sempre", ha affermato Paul Kagame, presidente del Ruanda. "Ha un ruolo unico nello sviluppo di nuove norme e standard e nella condivisione di strumenti e tecnologie salvavita". 

Il documento sottolinea anche l'attenzione dell'Oms su equità, genere e approcci basati sui diritti che mirano a colmare le lacune nella copertura dei servizi sanitari e potenziare la salute di individui e comunità per garantire che nessuno resti indietro. 

"La leadership dell'Oms è essenziale per collocare l'UHC (la copertura universale) in prima linea nell'agenda per lo sviluppo globale", ha affermato Jim Yong Kim, presidente del World Bank Group. 

Il piano delinea il ruolo cruciale dell'Oms come partner, conduttore e forza trainante nel coordinare gli sforzi in tutto il settore sanitario globale. 

"Non vediamo l'ora di lavorare con l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i governi e i partner di tutto il mondo per costruire solidi sistemi di salute primaria come passo essenziale per raggiungere la salute di tutti", ha detto Bill Gates, co-presidente della Bill & Melinda Gates Foundation. 

Gli investimenti in salute, commenta l’Oms, non sono solo investimenti in un futuro più sano, ma anche un acconto su un mondo più equo, più sicuro e più prospero. La misura ultima del successo sono individui, famiglie, comunità e nazioni fiorenti perché sani. Investire nell’Oms può aiutare a trasformare tutto questo in realtà

20 settembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy