Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 08 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Dm 71. Mef, Salute e Regioni trovano la quadra: probabile sì all’intesa il 30 marzo

di L.F.

Trovato un compromesso sulle risorse. Sarà creato un tavolo di lavoro congiunto che monitorerà l’attuazione della riforma degli standard del territorio e valuterà se in corso d’opera saranno necessarie nuove iniezioni di risorse per realizzare quanto previso dal decreto.

25 MAR - Dopo una settimana di trattative sembra finalmente raggiunto l’accordo tra Mef, Salute e Regioni sul Dm 71 sugli standard per l’assistenza territoriale. Il nodo, ricordiamo, riguardava le risorse in più (per il personale) che le Regioni chiedevano per attuare la riforma. Il Mef aveva fatto intendere che i finanziamenti a legislazione vigente erano sufficienti e quindi non poteva accogliere le richieste dei presidenti.
 
Ma a quanto si apprende si sarebbe giunti ad un compromesso, che sarà inserito nell’intesa Stato-Regioni il cui via libera è previsto il prossimo 30 marzo (nella stessa data ci sarà anche il via libero al modello per i contratti di sviluppo del Pnrr ndr.).
 
In sostanza verrà istituito un tavolo di lavoro Mef, Salute e Regioni che avrà il compito di monitorare l’attuazione del decreto sugli standard con particolare riguardo ai profili economico- finanziario, nonché in relazione a eventuali esigenze organizzative, ivi compresi i relativi fabbisogni di personale anche in relazione ad eventuali esigenze normative. In sostanza, se dal tavolo emergerà l’esigenza di nuove risorse per l’attuazione della riforma prevista dal Pnrr potrebbero arrivare nuove risorse.
 
L.F.

25 marzo 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy