Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 28 NOVEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ecco le tappe per la formazione del nuovo Governo. Si parte il 13 ottobre in Parlamento


In quella data è fissata la seduta per l'elezione dei nuovi presidenti di Camera e Senato. Entro il 15 ottobre i parlamentari dovranno comunicare il loro gruppo di appartenenza. Le consultazioni al Quirinale per affidare l’incarico di formare il nuovo governo potrebbero invece partire dal 24 ottobre. Solo a quel punto il presidente della Repubblica potrà dare un incarico a formare un nuovo governo. Se l’incaricato, o l’incaricata, scioglie la riserva, presenta la lista dei ministri al Quirinale. Solo a quel punto, il nuovo governo sarà pronto a giurare nelle mani del Capo dello Stato.

27 SET -

Dopo la vittoria elettorale del centrodestra, concluse le operazioni di assegnazione dei seggi, il percorso a tappe che porterà alla formazione di un nuovo Governo prenderà il via il prossimo 13 ottobre in Parlamento. In quella data saranno eletti i nuovi presidenti di Camera e Senato che succederanno a Roberto Fico e Elisabetta Casellati.

A presiedere quella seduta saranno, a Palazzo Madama con ogni probabilità Liliana Segre in quanto membro più anziano dell’assemblea, mentre alla Camera il compito dovrebbe spettare ad Ettore Rosato, che oggi è il vicepresidente più anziano.

A seguire, il 15 ottobre scadono i termini entro i quali i parlamentari dovranno comunicare il loro gruppo di appartenenza. Le consultazioni per la formazione del nuovo Esecutivo potrebbero partire il 24 ottobre. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella inizierà gli incontri dai due nuovi presidenti di Camera e Senato. Le consultazioni potrebbero durare 2 o 3 giorni.

A quel punto, con ogni probabilità a partire dal 27 ottobre, Mattarella darà un incarico a formare un nuovo governo. Questo potrebbe essere esplorativo o pieno, a seconda delle consultazioni. Se l’incaricato, o l’incaricata, sciogliere la riserva, presenta la lista dei ministri al Quirinale.


Solo allora il nuovo governo sarà pronto a giurare nelle mani del Capo dello Stato, tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre.



27 settembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy