toggle menu
QS Edizioni - mercoledì 29 novembre 2023

Scienza e Farmaci

Dieta. Le mandorle potrebbero aiutare a perdere peso e migliorare la salute cardiometabolica

immagine 19 settembre - Le mandorle sono un prezioso alleato in una dieta ipocalorica e aiutano a mantenere una buona salute cardiovascolare. Uno studio australiano ha registrato i benefici apportati da questa frutta secca all’interno di uno studio pubblicato da Obesity.
Includere le mandorle in una dieta ipocalorica non solo aiuta a perdere peso, ma contribuisce anche a migliorare la salute cardiometabolica. È quanto evidenziato, su Obesity, da un team dell’University of South Australia, guidato da Sharayah Carter.

Lo studio ha esaminato gli effetti delle diete ipocaloriche su 106 partecipanti che completavano un programma alimentare di nove mesi, composto per tre mesi da una dieta ipocalorica per perdere peso e per sei mesi da una dieta a basso consumo energetico per mantenere il peso raggiunto. In entrambe le fasi la metà dei partecipanti riceveva il 15% dell’apporto energetico da mandorle intere, non salate, con la buccia, mentre l’altra metà assumeva il 15% dell’apporto energetico da snack ricchi di carboidrati, come gallette di riso o barrette di cereali.

In entrambi i gruppi si registrava una riduzione del peso corporeo di circa sette chili. Tuttavia, nel gruppo che consumava le mandorle, si sono verificati cambiamenti statisticamente significativi in alcune sottofrazioni lipoproteiche altamente aterogene, con un miglioramento della salute cardiometabolica a lungo termine.

“La frutta secca, come le mandorle, è un ottimo spuntino – spiega Sharayah Carter – Le mandorle sono ricche di proteine, fibre, vitamine e minerali. Inoltre contengono grassi insaturi che possono migliorare i livelli di colesterolo nel sangue alleviare l’infiammazione e contribuire alla salute del cuore”.

Fonte: Obesity 2023
19 settembre 2023
© QS Edizioni - Riproduzione riservata