Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 28 OTTOBRE 2021
Provincia Autonoma di Trento
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. In Trentino seconda dose garantita anche ai turisti

Sul CUP on line provinciale è stata attivata una sezione che permetterà ai turisti per più di due settimane, ma anche a lavoratori e gli studenti, di ottenere la prenotazione e l’autocertificazione. Resa operativa per anche la possibilità di riprogrammare, tramite Cup online, la seconda dose anticipando i tempi da 42 giorni a 21 o 28 giorni di distanza dalla prima dose.

08 LUG - I turisti che si fermano in Trentino per più di 14 giorni ed hanno già fatto la prima dose di vaccino possono completare i ciclo con il ‘richiamo’ senza dover rientrare nel proprio comune. Lo annuncia la Provincia in una nota .

“Rendere la seconda dose possibile in Trentino - commenta l’assessore provinciale alla salute, Stefania Segnana - corrisponde a una logica di buon senso ma al contempo di rispetto delle regole anti contagio alle necessità del comparto turistico”.

“Questo provvedimento - aggiunge l’assessore al turismo Roberto Failoni - viene ovviamente incontro a chi dovrebbe diversamente interrompere la vacanza per rientrare a casa e terminare l’iter di vaccinazione. In questo modo questo processo che mette in sicurezza se stessi e gli altri può essere completato anche se ci si trova in vacanza in Trentino”.  

La possibilità di prenotare la seconda dose di vaccino è già stata resa operativa in giornata. Sul CUP on line è stata attivata una sezione (prima card in evidenza nella home page, in alto a sinistra) che guida l’utente nella prenotazione e nell’autocertificazione. La possibilità è estesa anche per studenti che soggiornano in Trentino - anche qui il periodo considerato è superiore a due settimane - per la loro attività formativa e per lavoratori che hanno fatto la prima dose in altra regione o all’estero.


Operativa anche la possibilità di riprogrammare, tramite Cup online, la seconda dose anticipando i tempi. “Molti cittadini - commenta l’assessore Segnana - hanno già queste prenotazioni che distanziano di 42 giorni l’intervallo fra la prima e la seconda dose. Da domani, se vorranno, ci sarà la possibilità di entrare nel CUP on line e di anticipare la data della seconda dose, che comunque e non potrà essere prima dei 21 o 28 giorni (a seconda del vaccino) di distanza dalla prima”.

08 luglio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Trento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy