Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 GIUGNO 2021
Puglia
segui quotidianosanita.it

Dalla Regione via libera al corso di Laurea in Medicina presso la Lum di Casamassima

La Giunta approva anche lo schema di protocollo di intesa tra la Regione, Libera Università Mediterranea (LUM) e l’Ospedale Miulli, necessario per l’attivazione del corso di Laurea. Il protocollo sarà valido fino al 31 dicembre del 2040.

21 APR - La Giunta regionale della Puglia ha confermato il parere positivo all’attivazione del Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia presso la Libera Università Mediterranea di Casamassima (Bari) e approvato lo schema di protocollo di intesa tra la Regione Puglia, la LUM e l’Ospedale Miulli, necessario per l’attivazione del corso. Protocollo valido fino al 31 dicembre del 2040. Ne dà notizia una nota della Regione.
 
“Il 21 dicembre 2020 - ricorda la nota - la Regione Puglia aveva espresso parere positivo all’attivazione presso la LUM del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia afferente alla Classe LM-41 a decorrere dall’a.a.2021/2022, avendo valutato le specifiche condizioni dell'offerta formativa nel settore in ambito regionale e la sua interazione con l'assistenza sanitaria”.

Contestualmente, “l’Ospedale Regionale Ecclesiastico Miulli ha confermato la disponibilità ad avviare i procedimenti di clinicizzazione di 17 strutture (di cui 12 con posti letto e 5 senza posti letto, per un totale programmato di 270 p.l.), individuati dall’Università e dall’Ospedale come necessari al fine dell’attivazione del Corso di Laurea e nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 6 del d.lgs. 517/1999”.

21 aprile 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Puglia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy