Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 GIUGNO 2024
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Lombardia. L’ortoterapia diventa legge


Via libera all’unanimità del Consiglio Regionale. Con una dotazione aggiuntiva di 250mila euro verranno sostenuti i costi di assicurazione, custodia e manutenzione di orti a scopo terapeutico. Approvato anche un pdg della minoranza che auspica l’ampliamento della dotazione finanziaria della legge.

17 APR - Con la modifica della legge n°18 del 2015 “Disposizioni in materia di orti didattici, urbani e collettivi”, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato l’introduzione della categoria degli orti riabilitativo-terapeutici nella stessa legge. Gli orti terapeutici potranno sorgere su terreni pertinenziali degli enti pubblici (Comuni, scuole, ospedali, istituti di pena, ecc) e delle realtà socioassistenziali che si occupano di categorie svantaggiate o fragili (anziani, disabili, ecc).

A seguito dell’estensione della platea dei possibili beneficiari, la dotazione finanziaria della legge attualmente in vigore viene aumentata da 150mila a 400mila euro sempre a valere sui fondi della Direzione Generale Agricoltura.

“L’ortoterapia – ricorda una nota del Consiglio regionale - è una terapia complementare di tipo non convenzionale che si affianca a quelle tradizionali e viene definita a livello internazionale come ‘pratica riabilitativa che prevede il coinvolgimento del paziente in attività di ortocultura con l’assistenza di un terapista formato e al fine di raggiungere obiettivi terapeutici specifici sia sul piano fisico che su quello psicologico’. Il primo ad osservare i molteplici effetti benefici sui pazienti delle pratiche di orticultura e giardinaggio fu il padre della psichiatria americana Benjamin Rush. Da allora la pratica si è diffusa in tutto il mondo”.

I vantaggi osservati nei pazienti sono molteplici: contrasto allo stress e alla depressione senza o con ridotto ricorso a psicofarmaci, stimolazione della motricità, aumento della capacità di apprendimento, contrasto naturale al decadimento delle facoltà cognitive nelle persone anziane, aumento dell’autostima e della socializzazione.

Approvati anche due ordini del giorno: uno della minoranza che auspica l’ampliamento della dotazione finanziaria della legge e uno della maggioranza tendente a coinvolgere le associazioni del terzo settore nella gestione degli spazi orticoli.

17 aprile 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy