Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GIUGNO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Esercizio fisico e meditazione non migliorano la funzionalità cognitiva negli anziani


Contrariamente a quanto si pensa comunemente le due attività non producono effetti evidenti a livello di funzionalità cognitiva tra gli anziani. È la conclusione cui è giunto un studio coordinato da ricercatori della Washington University e pubblicato da JAMA.

14 DIC - L’esercizio fisico può essere importante per gli anziani, perché riduce il rischio cardiaco, rafforza le ossa e migliora l’umore. Allo stesso tempo, la meditazione riduce lo stress, che può essere deleterio per il cervello.

Un gruppo di ricercatori della Washington University ha voluto fare luce sulla possibilità che esercizio fisico e meditazione possano produrre effetti benefici anche sulla funzionalità cognitiva.

Il team ha studiato 585 adulti dai 65 agli 84 anni. Nessuno aveva una diagnosi di demenza, ma tutti avevano problemi minori di memoria e altre forme di normale declino cognitivo correlate all’età.

I ricercatori hanno sottoposti gli anziani a test nel momento dell’arruolamento, misurando memoria e altri aspetti del pensiero, oltre a condurre studi di imaging del cervello. I partecipanti sono stati poi suddivisi in quattro gruppi, di cui uno faceva esercizio con un trainer esperto, un altro gruppo faceva pratica con un esperto di meditazione, il terzo svolgeva entrambe le attività e l’ultimo non faceva niente, ma partecipava a sessioni educative sulla salute.
A sei e a 18 mesi, tutti i gruppi hanno mostrato risultati simili, leggermente migliori rispetto all’inizio, anche se, secondo gli esperti, questo aspetto dipenderebbe dal fatto che i test fatti precedentemente erano simili a quelli condotti a distanza di mesi. Inoltre, dalle immagini cerebrali non sono emerse tra i gruppi differenze tali da far pensare a un beneficio da parte delle due attività sulla funzionalità cognitiva.

Fonte: JAMA 2022

14 dicembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy