Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 FEBBRAIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ecdc-Oms: sorveglianza unica per Covid, influenza e virus sinciziale per intercettare precocemente segnali d'allarme


25 OTT - Un nuovo modello di sorveglianza dei virus respiratori permetterà di monitorare contemporaneamente la circolazione di Covid, influenza e virus sinciziale Rsv in Unione europea-Spazio economico europeo (Ue-See), per intercettare precocemente eventuali segnali d'allarme e fronteggiarli con tempestività. Lo strumento, sviluppato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie infettive (Ecdc) insieme all'Ufficio regionale europeo dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), si chiama Erviss - European Respiratory Virus Surveillance Summary. Consiste in una dashboard interattiva e prevede un riepilogo epidemiologico settimanale che potrà favorire le autorità nazionali nell'adozione di misure rapide e mirate, nonché di attività informative volte a limitare l'impatto delle infezioni sulla popolazione e sui sistemi sanitari. Il nuovo sistema include informazioni sulle varianti virali circolanti, e sulla loro sensibilità ai farmaci e ai vaccini disponibili.

Prima della pandemia di Covid-19 - spiegano Ecdc e Oms Europa in una nota - la sorveglianza delle infezioni respiratorie in Ue-See era in gran parte focalizzata sul monitoraggio dei virus dell'influenza. L'emergenza Sars-CoV-2 ha però insegnato che “nuovi patogeni respiratori con potenziale pandemico possono emergere in qualsiasi momento” e che “la co-circolazione di virus respiratori può produrre una forte pressione sui sistemi sanitari". Parallelamente - proseguono Ecdc e Oms Europa - la pandemia ha spinto molti Paesi a potenziare e allargare i propri sistemi di sorveglianza delle infezioni respiratorie, o a svilupparne di nuovi. In particolare, nell'ultimo anno c'è stato uno sforzo concertato per passare a una sorveglianza integrata capace di controllare l'andamento di più virus. Da qui l'idea di “sfruttare alcuni dei miglioramenti apportati ai sistemi nazionali di sorveglianza” e “sviluppare un approccio standard per monitorare congiuntamente influenza, Sars-CoV-2 e Rsv, che si prevede co-circoleranno nei prossimi anni”.

Nel luglio 2022 - ricorda la nota - i team Ecdc-Oms deputati alla sorveglianza dei virus respiratori avevano pubblicato congiuntamente una guida operativa per supportare i Paesi in questa transizione. Alle nazioni di Ue-See è stato chiesto di rafforzare la sorveglianza dei pazienti che presentano sintomi respiratori, comunicando su base settimanale le informazioni raccolte da campioni rappresentativi testati per diversi virus fra cui influenza, Sars-CoV-2 e virus sinciziale. Informazioni che ora vengono convogliate nella piattaforma Erviss.

25 ottobre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy