Quotidiano on line
di informazione sanitaria
09 AGOSTO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Colpisce anche al cuore: in 4 province lombarde +58% di casi di arresto cardiaco

di Gene Emery

È quanto accaduto in quattro province della prima zona rossa - Lodi, Cremona, Mantova e Pavia -  dal 21 febbraio a oggi. Il fenomeno è stato studiato da un team dell’Università di Pavia, che ha sottoposto la casistica al New England Journal of Medicine. I soccorsi, in media, hanno impiegato 3 minuti per raggiungere i pazienti e la probabilità che questi ricevessero la rianimazione cardio-polmonare da persone presenti è stata inferiore di 16,5% rispetto allo scorso anno.

30 APR - (Reuters Health) – Dal 21 febbraio a oggi nelle province di Lodi, Cremona, Mantova e Pavia – tutte appartenenti alla prima “zona rossa” italiana – i casi arresti cardiaci extra-ospedalieri sono aumentati del 58% rispetto allo scorso anno, passando dai 229 del 2019 agli attuali 362.
 
È quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pavia guidati da Enrico Baldi, che indica nel COVID-19 la causa di questa impennata di casi.

“Il sesso e l’età dei pazienti erano simili nei periodi 2020 e 2019, ma nel 2020, l’incidenza di arresto cardiaco extra-ospedaliero dovuto a una causa clinica è stata di 6,5 punti percentuali più elevata, così come quelle di arresto cardiaco a casa( 7,3 punti percentuali) e di arresto cardiaco extra-ospedaliero senza testimoni è stata di 11,3 punti percentuali più elevata”, ha segnalato il team di Baldi in una lettera al New England Journal of Medicine.

I soccorsi, in media, hanno impiegato tre minuti per raggiungere i pazienti e la probabilità che questi ricevessero la rianimazione cardio-polmonare da persone presenti è stata inferiore di 16,5 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Il tasso di decesso sul campo è stato dell’88,7% mentre nel 2019 si è attestato al 77,3%


Fonte: The New England Journal of Medicine
 
Gene Emery
 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

30 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy