Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 03 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Nel Regno Unito stop al vaccino Covid alle persone soggette a reazioni allergiche significative


La raccomandazione viene dall’Agenzia del farmaco britannica dopo che due operatori del National Health Service vaccinati con il vaccino di Pfizer-BioNTech avevano manifestato reazioni avverse, probabilmente  una reazione anafilattoide. I due operatori sono stati subito trattati e si stanno già riprendendo.

09 DIC - L'Agenzia del farmaco britannica (MHRA) ha consigliato oggi in via precauzionale di evitare la somministrazione del vaccino anti Covid di Pfizer-BioNTech alle persone soggette a reazioni allergiche significative.
 
La decisione è stata presa dopo che due operatori sanitari del Nhs vaccinati martedì scorso hanno riportato alcune reazioni avverse.
 
"Due persone con una storia di reazioni allergiche significative hanno risposto negativamente ieri. Entrambi si stanno comunque riprendendo bene", ha detto Stephen Powis, direttore medico nazionale del NHS.
 
La raccomandazione della MHRA riguarda coloro che hanno avuto reazioni a medicinali, alimenti o vaccini. Secondo quanto riporta la BBC si pensa che i due operatori sanitari abbiano avuto una reazione anafilattoide, che si manifesta di norma con un'eruzione cutanea, mancanza di respiro e talvolta un calo della pressione sanguigna. Sempre la BBC informa che entrambi i lavoratori del NHS hanno una storia di gravi allergie.
 
Reazioni come questa sono rare, ma si verificano con altri vaccini, incluso il vaccino antinfluenzale annuale. Diverse migliaia di persone sono state vaccinate martedì nelle cliniche ospedaliere il primo giorno del lancio nel Regno Unito del nuovo vaccino anti Covid.
 
Il professor Peter Openshaw, esperto di immunologia presso l'Imperial College di Londra, ha dichiarato alla BBC: "Il fatto che si sia saputo così presto di queste due reazioni allergiche e che il regolatore abbia agito tempestivamente per emettere consigli precauzionali dimostra che il sistema di monitoraggio funziona bene".

09 dicembre 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy