Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 OTTOBRE 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Speciale Federanziani. Al via il Forum di Rimini. Messina: “Migliaia di persone avranno opportunità di conoscere meglio il mondo della salute”


Ha preso il via terza edizione in cui istituzioni, cittadini e aziende si confronteranno su temi di Salute, Benessere, Stili di Vita e molto altro ancora. Lorenzin: “Un momento per aprire una riflessione a 360 gradi sul mondo della terza età”. In occasione della giornata di apertura firmato un protocollo tra Senior Italia FederAnziani, Sunifar e ANPCI per coordinare programmi e azioni volte alla tutela delle popolazioni dei piccoli comuni, in vista della legge Delrio.

20 NOV - È iniziato oggi a Rimini per terminare domenica 22 novembre il III Forum della Salute di Senior Italia Federanziani, appuntamento annuale di incontro privilegiato tra istituzioni, cittadini e aziende giunto ormai alla sua terza edizione. Nato nel 2013 dall’esperienza di Senior Italia FederAnziani, il Forum della Salute è l’evento di riferimento per le tematiche che ruotano attorno ai temi della Salute e del Benessere, come Alimentazione, Nutrizione, Stili di Vita, Fitness e Benessere, Prevenzione, Sanità e Salute, Turismo, Sistemi di sicurezza di Vita, Servizi e molto altro ancora.
 
“Il Forum della Salute è un fondamentale momento di incontro, informazione e socializzazione attorno al tema del benessere e del buon vivere. Migliaia di persone avranno l’opportunità di conoscere meglio il mondo della salute e di quegli stili di vita che concorrono in modo essenziale al nostro “stare bene”, ha dichiarato Roberto Messina Presidente di Senior Italia FederAnziani.
 
Il Congresso di Senior Italia FederAnziani – ha commentato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, presidente onorario del Congresso - è un importante momento di incontro tra tutti gli attori del mondo sanitario: istituzioni, pazienti, società scientifiche, medici, farmacisti, coinvolti in un dialogo finalizzato, da un lato, a rendere più forte ed efficiente il Servizio Sanitario Nazionale e, dall’altro, ad aprire una riflessione a 360 gradi sul mondo della terza età, con le sue potenzialità da valorizzare e sostenere e le criticità da affrontare e superare.
 
Gratuitamente aperto al pubblico, il Forum della Salute si tiene anche quest’anno nella cornice del Palacongressi di Rimini, in concomitanza con il IV Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, che vede ormai abitualmente riunirsi medici provenienti da tutta Italia, esponenti delle principali società medico-scientifiche, del mondo dell’università e della ricerca, del diritto, economisti sanitari, istituzioni, giornalisti e comunicatori esperti di politiche sanitarie, aziende del settore farmaceutico e grandi brand del mercato italiano e internazionale.
 
“Il Forum della Salute si inserisce non casualmente nella cornice del IV Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, - ha specificato Messina - poiché la salute non è soltanto uno stato o una condizione, ma è anche quel fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività tutelato dalla nostra Repubblica per volontà dei padri costituenti che lo affermarono nella Carta Costituzionale.
 
L’evento è presieduto dal Professor Sergio Pecorelli, Rettore dell’Università degli Studi di Brescia Health&Wealth, la prima università tematica in Italia ad aver incentrato la propria mission sulla Salute e sul Benessere delle Persone nell'Ambiente, e Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Salute e qualità della vita – ha dichiarato Pecorelli, - sono ancora una volta i temi su cui intendiamo focalizzare la nostra attenzione. La prevenzione e gli stili di vita rappresentano, infatti, una priorità assoluta, così come l’appropriatezza delle cure e l’aderenza alle terapie. Un nuovo modello di Welfare è più che mai necessario per continuare a garantire una qualità di vita più che dignitosa a tutte le età ed elevati standard di assistenza. Con questo spirito, da quattro anni, il Congresso Nazionale della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, che mi onoro di presiedere, riunisce alcune tra le migliori professionalità del mondo della Sanità, rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni dei pazienti e delle Società medico-scientifiche. L’auspicio è che si possano cogliere i frutti di questo impegno sotto forma di idee e proposte concrete per la Sanità di domani.
 
Il Forum della Salute si aperto oggi con un importantissimo accordo: la firma del protocollo di intesa tra Senior Italia FederAnziani, Sunifar (Sindacato Unitario Farmacisti Rurali) e ANPCI (Associazione Italiana Piccoli Comuni Italiani). Il protocollo di intesa si pone l’obiettivo di coordinare programmi e azioni volte alla tutela delle popolazioni dei piccoli comuni, in vista della legge Delrio. Come noto, la normativa determina l’accorpamento delle funzioni amministrative di tutti i comuni con meno di cinquemila abitanti. Con questa intesa le tre organizzazioni avviano un percorso comune per la più opportuna gestione delle situazioni derivanti dall’applicazione della legge.
 
“Con l’intesa siglata oggi – ha spiegato Roberto Messina, Presidente di Senior Italia FederAnziani - si avvia un percorso comune fra le nostre organizzazioni per una tutela omogenea di tutto il territorio. Come Senior Italia FederAnziani siamo pronti a collaborare dando il nostro contributo per promuovere e garantire la qualità della vita dei cittadini dei piccoli comuni. Innumerevoli i momenti congressuali e del Forum degni di nota. Tra questi ricordiamo la Tavola Rotonda di venerdì 20 che coinvolgerà Regioni, Governo e pazienti in un confronto su nuovi modelli e le nuove strategie a favore della terza età, e la Giornata Europea Per il Diritto alla Salute che avrà luogo sabato 21 con la partecipazione di esponenti delle istituzioni europee e di federazioni di senior di tutta Europa. Domenica 22 l’Assemblea Nazionale di Senior Italia FederAnziani, che vedrà la presenza di 7.000 delegati provenienti da ogni parte d’Italia, chiuderà i lavori della tre giorni riminese. Da molti anni Senior Italia FederAnziani promuove iniziative per uno stile di vita che conduca i propri aderenti verso una sana longevità e un generale miglioramento delle condizioni di vita attraverso la corretta informazione. In particolare il Forum rappresenta Senior Italia l’occasione privilegiata in cui aziende interessate a incontrare il mondo della terza età possono proporre condizioni agevolate a prodotti e servizi dedicati ai senior ed attivare percorsi di convenzionamento con la Federazione". 

20 novembre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy