Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 11 AGOSTO 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. A Singapore dall’8 dicembre i malati di Covid non vaccinati  dovranno pagarsi le cure da soli o facendo ricorso a fondi assicurativi


Il Ministro della Salute Ong Ye Kung ha chiarito che “attualmente, le persone non vaccinate costituiscono una significativa maggioranza di coloro che devono essere ricoverati in terapia intensiva e contribuiscono in maniera sproporzionata al peso sul nostro sistema sanitario” e ha aggiunto che si è voluto dare un "segnale importante" verso coloro che ancora rifiutano di vaccinarsi.

09 NOV - A Singapore le persone che non sono vaccinate per scelta e si ammalano di Covid dovranno pagarsi da soli le spese mediche dall'8 dicembre prossimo.
 
Nella Città-Stato asiatica l'85% degli abitanti è completamente vaccinato eppure il governo ha reso noto che non coprirà più totalmente le spese mediche delle persone "che non si vaccinano per scelta", le quali ormai sono la gran parte dei nuovi casi Covid e degli ospedalizzati anche a Singapore.
 
"Attualmente, le persone non vaccinate costituiscono una significativa maggioranza di coloro che devono essere ricoverati in terapia intensiva e contribuiscono in maniera sproporzionata al peso sul nostro sistema sanitario", ha spiegato il ministero della sanità in una nota. 
 
Il ministero ha spiegato che "la fatturazione delle spese si applica solo a coloro che scelgono di non essere vaccinati nonostante siano idonei dal punto di vista medico e che sono ricoverati negli ospedali e nelle strutture per il trattamento del Covid-19" e ha ulteriormente chiarito che "la fatturazione sarà comunque ancora basata sull'attuale quadro di sovvenzioni, soggetta all'uso di MediSave e alle richieste di MediShield Life (che sono le due forme di mutua e fondo sanitario in vigore a Singapore, ndr.), quindi sarà ancora altamente supportata e altamente sovvenzionata".
 
Singapore, che non ha un sistema di assistenza sanitario pubblico gratuito ma una serie di organismi mutualistici, aveva comunque deciso di offrire gratis le cure ai pazienti Covid ma ora arriva quello che lo stesso ministro della Salute Ong Ye Kung ha descritto come un "segnale importante" verso coloro che ancora rifiutano di vaccinarsi.

09 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy