Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

La sanità nei primi 100 giorni del Governo giallo rosso. Tutte le misure e le slide

14 DIC - Due mld in più sul fondo sanitario; 2 mld in più per l’edilizia sanitaria; 235 milioni per gli strumenti diagnostici di primo livello per i medici famiglia e pediatri; 50,6 milioni in due anni per ampliamento a tutte le Regioni della sperimentazione della farmacia dei servizi; rinnovo del contratto della Dirigenza medica e sanitaria del Ssn; stabilizzazione ricercatori Irccs e Izs; innalzamento del tetto di spesa sul personale dal 5% al 15%; estensione della Legge Madia per la stabilizzazione dei precari; scorrimento graduatorie e firma del Registro nazionale delle Dat.
 
Sono questi i principali risultati raggiunti dal Governo giallo rosso per quanto riguarda la sanità e che sono stati presentati oggi al Ministero della Salute dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, dal Viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri e dal sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa. LE SLIDE
 
 
Le misure per la sanità del Governo giallo rosso nei suoi primi 100 giorni:

 
- Confermati i 2 mld di aumento per il Fondo sanitario 2020.
 
- Stanziati 2 mld in più sul Fondo per l’edilizia sanitaria per l’ammodernamento dei luoghi di cura, nuovi macchinari e infrastrutture telematiche.
 
- Abolizione del superticket da 10 euro a partire dal 1° settembre 2020
 
- Aumento del tetto di spesa per il personale dal 5% fino ad un massimo del 15%.
 
- Stabilizzazione medici, infermieri e personale sanitario e amministrativo grazie all’estensione della Legge Madia (termine 31 dicembre 2019 per maturare i requisiti). Riguarda 32 mila tra medici e infermieri
 
- Stabilizzazione ricercatori IRCCS e IZS. Riguarda 1.600 precari.
 
- Rinnovo contratto dirigenza medica e sanitaria. In questo caso il Governo Conte 2 ha sostanzialmente dato solo il via libera all’intesa tra Aran e Sindacati raggiunta in estate.
 
- Sblocco trattativa per il contratto della sanità privata.
 
- 235 mln per acquisto di strumentazione di diagnostica di primo livello (ecografi, elettrocardiografi, spirografi e altre dotazioni) negli oltre 50.000 studi di medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta.
 
- 50,6 mln in due anni per ampliare in tutta Italia la sperimentazione della farmacia dei servizi: prenotazione esami e visite specialistiche esami per la glicemia, colesterolo, trigliceridi, test di gravidanza, test menopausa, test tumore colon retto, pressione, spirometria percorso di accesso personalizzato ai farmaci con controllo dell’aderenza.
 
- Biotestamento: Firmato il decreto per il Registro nazionale disposizioni anticipate di trattamento.

14 dicembre 2019
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Le slide
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy