Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 01 LUGLIO 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

12 maggio. Giornata internazionale infermiere. De Filippo: “Pronti ad aprire strada a nuove competenze”

Il ministero è pronto ad accogliere le loro istanze di crescita professionale e per questo farà in modo di trovare un filo conduttore nel rapporto tra professioni che non renda nessuno subordinato a nessun altro. Ma che sia in grado di recuperare e garantire alla professione il valore che questa ha meritato e guadagnato sul campo soprattutto negli ultimi decenni

11 MAG - Siamo pronti ad aprire la strada a una maggiore professionalizzazione e alle nuove competenze degli infermieri: sono un’asse portante del servizio sanitario pubblico e di quello privato e come tali vanno tutelati e valorizzati nella loro attività a favore del sistema e dei pazienti.
 
Mi rivolgo a loro in questa giornata internazionale dell’infermiere non solo per un augurio sincero e per un ringraziamento per la loro attività quotidiana, ma anche per rassicurarli che il ministero è pronto ad accogliere le loro istanze di crescita professionale e per questo farà in modo di trovare un filo conduttore nel rapporto tra professioni che non renda nessuno subordinato a nessun altro, ma che sia in grado di recuperare e garantire alla professione il valore che questa ha meritato e guadagnato sul campo soprattutto negli ultimi decenni.
 
Quello delle competenze avanzate e specialistiche degli infermieri ci auguriamo  possa essere solo uno dei tanti “primi passi” che saranno necessari per rimodellare l’assistenza sanitaria del nostro Paese, indicata come eccellenza nel mondo anche grazie alla professionalità di chi la anima con la sua dedizione quotidiana. Tutti sappiamo quali ostacoli trova oggi, in un momento di crisi profenda da cui ci auguriamo davvero sia giunto il momento di uscire, il lavoro sulla sua strada per poter essere valorizzato e rilanciato, ma siamo certi che la serietà, la competenza e la dedizione ai pazienti che avete dimostrato e dimostrate ogni giorno nella vostra attività, aiuterà voi e noi a superare i momenti difficili per trovare, anche assieme a tutte le altre professioni , un sistema che rappresenti una rete: quella della vera salute dei cittadini.

 
Negli anni abbiamo sciolto e risolo tanti nodi che sembravano insormontabili per ottenere l’ottimizzazione del lavoro e dei servizi sanitari, ma siamo arrivati a un nuovo Patto per la salute, a disegnare nuovi Lea, ad aprire la strada all’abbattimento del precariato, a rivalutare competenze e percorsi di studio e non solo, anche con momenti di confronto duro con gli altri rappresentanti delle istituzioni.
 
Ora sappiate che tutto questo sarà anche finalizzato a ottenere ciò che aspettate, che avete costruito con la vostra professionalità  e che è dietro l’angolo ormai da tempo e come ripetono i vostri vertici ormai non può più aspettare. Ed è questo che vorrei fosse il modo migliore per un augurio in questa giornata: la conferma che ciò che avete fatto, che ciò che festeggiate oggi e che quello che farete domani è ciò di cui il sistema e i cittadini hanno davvero bisogno”.   
 
Vito De Filippo
Sottosegretario alla Salute

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Viola Rita (Scienza)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy