Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 18 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ordini e legge anticorruzione. Anac sospende il termine del 31 marzo per sanare irregolarità

L’Autorità di Raffaele Cantone rinvia la scadenza fino all’entrata in vigore delle misure correttive alla Legge. A decorrere dall’entrata in vigore delle nuove disposizioni, l’Autorità si riserva di svolgere un’ulteriore attività di vigilanza alla luce della nuova normativa. Da ricordare come novembre è atteso anche il pronunciamento del Consiglio di Stato. LA DELIBERA

15 APR - Norme anticorruzione e Ordini professionali. L’Anac guidata da Raffaele Cantone sospende il termine del 31 marzo entro cui gli ordini dovevano sanare le irregolarità riscontrate. Lo prevede una delibera Anac che evidenzia “di sospendere il predetto termine del 31 marzo 2016 fino all’entrata in vigore delle disposizioni correttive del d.lgs. n. 33/2013 recante la “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, individuate nello schema di decreto delegato correttivo del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e della legge 6 novembre 2012, n. 190”. A decorrere dall’entrata in vigore delle nuove disposizioni, l’Autorità si riserva di svolgere un’ulteriore attività di vigilanza alla luce della nuova normativa”.
 
In attesa delle modifiche di legge, ricordiamo che in novembre è atteso anche il pronunciamento definitivo del Consiglio di Stato.

15 aprile 2016
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Delibera Anac

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy