Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 07 DICEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Specializzazioni. Coordinamento Mondo Medico: “Il 14 maggio manifestazione davanti al Miur. Governo investa nella formazione”

Il Cmm ribadisce  che il numero di borse per il 2015 è “insufficiente”. E poi al Miur: “Concorso 2014 è illegittimo. Rispetti sentenza del Consiglio di Stato”. E sul nuovo concorso: “Occorrono modifiche”. Queste le ragioni principali della manifestazione convocata per giovedì 14 alle ore 10 in Viale Trastevere.

11 MAG - Il Coordinamento Mondo Medico lancia una grande manifestazione sotto il Miur: giovedì 14 maggio, ritrovo alle ore 10, per chiedere al Ministero ed al Governo di investire sulla Sanità e ribadire che:
 
1. La Costituzione sancisce il DIRITTO ALLA FORMAZIONE ed al LAVORO;
 
2. La Specializzazione è indispensabile per l’accesso al mondo del lavoro pertanto è necessario introdurre da subito una tipologia di accesso alle Scuole di Specialità mediche a cilindro per superare l’attuale imbuto formativo;
 
3. Un numero di 6.500 borse di specializzazione (quando il fabbisogno delle Regioni è stimato intorno alle 8.000 unità) per il 2015 è insufficiente: più della metà dei medici candidati si vedrà negato il diritto/dovere a specializzarsi.
 
4. Tra la fine 2016 ed primo semestre 2017 il 60% dei medici andrà in pensione, come si assicurerà la sanità pubblica se non vi sono giovani medici a garantire il ricambio generazionale? Vi è forse l'idea criminale di questo governo di Realizzazione di un sistema sanitario privatizzato gestito da medici pensionati?

 
5. La Legge è uguale per tutti, anche per il MIUR: la sentenza del Consiglio di Stato si rispetta e si applica, perciò i 300 medici ammessi devono essere immatricolati;
 
6. Il concorso nazionale per l’accesso alle Scuole di Specialità 2014 è illegittimo; devono essere apportate immediatamente delle modifiche al Regolamento e al Bando in via di pubblicazione affinché si stabilisca una graduatoria più snella nello scorrimento senza vincoli di area, un numero di sedi di concorso idonee a garantire uniformità dei controlli e una corretta vigilanza, rimodulazione del cv per rendere maggiormente omogenee valutazioni curriculari disomogenee per sedi universitarie differenti, la pubblicazione della bibliografia di riferimento.
 
“Per tutti questi motivi – evidenziano dal Coordinamento - invitiamo gli studenti di medicina, i colleghi neo-abilitati, medici in formazione e specialisti, a farsi carico di un moto di orgoglio e a partecipare fisicamente alla manifestazione che si terrà a Roma giovedì 14 maggio alle ore 10 davanti al MIUR (viale Trastevere) #ultimoroundalmiur #specializzazionepertutti”

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy