Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Specializzazioni. Coordinamento Mondo Medico: “Il 14 maggio manifestazione davanti al Miur. Governo investa nella formazione”

Il Cmm ribadisce  che il numero di borse per il 2015 è “insufficiente”. E poi al Miur: “Concorso 2014 è illegittimo. Rispetti sentenza del Consiglio di Stato”. E sul nuovo concorso: “Occorrono modifiche”. Queste le ragioni principali della manifestazione convocata per giovedì 14 alle ore 10 in Viale Trastevere.

11 MAG - Il Coordinamento Mondo Medico lancia una grande manifestazione sotto il Miur: giovedì 14 maggio, ritrovo alle ore 10, per chiedere al Ministero ed al Governo di investire sulla Sanità e ribadire che:
 
1. La Costituzione sancisce il DIRITTO ALLA FORMAZIONE ed al LAVORO;
 
2. La Specializzazione è indispensabile per l’accesso al mondo del lavoro pertanto è necessario introdurre da subito una tipologia di accesso alle Scuole di Specialità mediche a cilindro per superare l’attuale imbuto formativo;
 
3. Un numero di 6.500 borse di specializzazione (quando il fabbisogno delle Regioni è stimato intorno alle 8.000 unità) per il 2015 è insufficiente: più della metà dei medici candidati si vedrà negato il diritto/dovere a specializzarsi.
 
4. Tra la fine 2016 ed primo semestre 2017 il 60% dei medici andrà in pensione, come si assicurerà la sanità pubblica se non vi sono giovani medici a garantire il ricambio generazionale? Vi è forse l'idea criminale di questo governo di Realizzazione di un sistema sanitario privatizzato gestito da medici pensionati?

 
5. La Legge è uguale per tutti, anche per il MIUR: la sentenza del Consiglio di Stato si rispetta e si applica, perciò i 300 medici ammessi devono essere immatricolati;
 
6. Il concorso nazionale per l’accesso alle Scuole di Specialità 2014 è illegittimo; devono essere apportate immediatamente delle modifiche al Regolamento e al Bando in via di pubblicazione affinché si stabilisca una graduatoria più snella nello scorrimento senza vincoli di area, un numero di sedi di concorso idonee a garantire uniformità dei controlli e una corretta vigilanza, rimodulazione del cv per rendere maggiormente omogenee valutazioni curriculari disomogenee per sedi universitarie differenti, la pubblicazione della bibliografia di riferimento.
 
“Per tutti questi motivi – evidenziano dal Coordinamento - invitiamo gli studenti di medicina, i colleghi neo-abilitati, medici in formazione e specialisti, a farsi carico di un moto di orgoglio e a partecipare fisicamente alla manifestazione che si terrà a Roma giovedì 14 maggio alle ore 10 davanti al MIUR (viale Trastevere) #ultimoroundalmiur #specializzazionepertutti”

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy