Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 MAGGIO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

“La Magistratura resti fuori dal sistema del reporting in caso di eventi avversi. I medici devono poter imparare dai propri errori senza il timore di essere denunciati”. Chersevani (Fnomceo) chiede l’intervento di Lorenzin


“Pur nell'ambito della sua funzione, l'intervento della Magistratura, che chiede talvolta il sequestro di queste documentazioni, rischia di vanificare un sistema che è una grande conquista sociale e professionale”. Così la presidente della Federazione interviene sul tema del reporting degli eventi avversi in sanità in una lettera inviata al ministro della Salute. LA LETTERA

28 SET - “L’Oms da anni promuove in ambito sanitario sistemi di reporting quale metodica fondamentale per aumentare la sicurezza delle cure nei servizi sanitari. Questi sistemi di segnalazione che forniscono informazioni sulla tipologia, sulle cause degli errori, sugli eventi sfavorevoli sono rigorosamente anonimi perché è solo questa la condizione che favorisce collaborazione, così come ribadisce anche la raccomandazione del Consiglio d’Europa del 9 giugno 2009 sulla sicurezza dei pazienti: l’istituzione e il rafforzamento di sistemi di segnalazione e di apprendimento relativi agli eventi sfavorevoli è privo di carattere punitivo. Pur nell'ambito della sua funzione, l'intervento della Magistratura, che chiede talvolta il sequestro di queste documentazioni, rischia di vanificare un sistema che è una grande conquista sociale e professionale. Per questo è importante una sensibilizzazione nei confronti del Ministero della Giustizia”.
 
Così la presidente della Fnomceo, Roberta Chersevani interviene sul tema del reporting degli eventi avversi in sanità lanciando un appello, in una lettera aperta, al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.
 
La lettera di Chersevani a Lorenzin.

28 settembre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy