Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sanità privata. Cimop: “Trattative arenate, pronti allo sciopero”

Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata proclama lo stato d’agitazione dopo l’interruzione delle trattative sul rinnovo del contratto. “La proposta economica ricevuta da Aiop e Aris non soddisfa le nostre legittime aspettative”.

12 SET - “Trattative sul contratto arenate e aspettative deluse: adesso è il momento di proclamare uno stato di agitazione che porterà ad uno sciopero se non si troverà una soluzione condivisa ”. Così il Segretario Nazionale della Cimop (Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata), dott.ssa Carmela De Rango, dopo aver interrotto le trattative sul rinnovo del contratto.
 
“La proposta economica ricevuta da Aiop e Aris non soddisfa le nostre legittime aspettative, è la ragione per cui adesso è il momento dello stato di agitazione. La diversità tabellare tra pubblico e privato è un primo fattore discriminatorio, unitamente al mancato riconoscimento dei titoli di carriera tra medici che svolgono le stesse funzioni, che producono gli stessi DRG, ma che lavorano nello scenario privato. Certo, aspettiamo di essere convocati dal ministro della Sanità Roberto Speranza al quale vogliamo rappresentare la situazione dei medici dell’ospedalità privata. Ma nella consapevolezza che l’impostazione  dovrà, gioco forza, essere un’altra’’

12 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy