Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 NOVEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Formazione specialistica. Farmacisti ospedalieri, biologi e fisici medici: “No a professioni di serie A e serie B”


La richiesta in una lettera indirizzata al Governo e agli Ordini: “Estendere a tutte le professioni sanitarie non mediche contratti di formazione specialistica, come fra l’altro recentemente raccomandato anche dal Consiglio Universitario Nazionale”. LA LETTERA

22 OTT - “È necessario e urgente appianare una discriminazione cui finora non si è posta la dovuta volontà risolutiva: quella fra professioni sanitarie mediche e non mediche”. È quanto denunciano i rappresentanti degli specializzandi in Fisica Medica, Biologia e Biotecnologia, e Farmacia Ospedaliera, hanno recentemente inviato una lettera al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro della Salute, al Ministro dell’Università e della ricerca, al Ministro dell’Economia e delle Finanze, e ai Presidenti degli Ordini delle Professioni.
 
“Nonostante – prosegue la lettera - il loro più sincero apprezzamento per quanto recentemente fatto attraverso alcuni emendamenti del Decreto Rilancio, le professioni sanitarie non mediche richiedono al Governo un ulteriore impegno al fine di riconoscere pari dignità tra tutte le professioni sanitarie”.
 
L’intervento richiesto al Governo, infatti, “consiste nell’estensione a tutte le professioni sanitarie non mediche (fisici, farmacisti, biologi, chimici, psicologi, odontoiatri, veterinari) di contratti di formazione specialistica, come fra l’altro recentemente raccomandato anche dal Consiglio Universitario Nazionale. La loro speranza è che soprattutto alla luce dell’importanza del ruolo da loro ricoperto in questa situazione di emergenza sanitaria, in prima linea accanto al personale medico, il Governo riconosca la necessità di supportare la formazione di queste professioni”.

22 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer La lettera

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy