Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 NOVEMBRE 2017
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Tetano. Grave bambina non vaccinata ricoverata all'Ospedale Regina Margherita di Torino

La bambina è arrivata al Pronto soccorso scossa da convulsioni e contrazioni irrefrenabili. Dall’ospedale, pur invitando alla prudenza parlano di "sospetto caso clinico di tetano". Non a caso, è stato avviato, a prescindere, il trattamento contro la tossina prodotta dal batterio somministrando immunoglobuline alla piccola paziente. Un campione di sangue è stato inviato all’ospedale Amedeo di Savoia, specializzato in diagnosi e cura delle malattie infettive.

08 OTT - Una bambina di 7 anni è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Infantile Regina Margherita di Torino ieri pomeriggio a seguito di convulsioni e contrazioni irrefrenabili che hanno immediatamente allertato il personale medico in servizio. A seguito dei primi controlli il sospettato principale, ritenuto molto plausibile, è il tetano. La bambina non era stata vaccinata contro la malattia.  
 
Dall’ospedale, come riportato dalla stampa locale, pur invitando alla prudenza parlano di "sospetto caso clinico di tetano": i sintomi sono giudicati compatibili. Non a caso, è stato avviato, a prescindere, il trattamento contro la tossina prodotta dal batterio somministrando immunoglobuline alla piccola paziente. Nello stesso tempo, un campione di sangue è già stato inviato all’ospedale Amedeo di Savoia, specializzato nella diagnosi e nella cura delle malattie infettive: i risultati delle contro-analisi sono attesi nei prossimi giorni.

Al momento la prognosi è riservata. Una volta in pronto soccorso i medici, oltre a stabilizzarla e ad avviare comunque il trattamento contro il tetano, l’hanno sottoposta ad una serie di esami per escludere danni di carattere neurologico: compresa la risonanza magnetica.  

08 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy