Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 GIUGNO 2018
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Tetano. Grave bambina non vaccinata ricoverata all'Ospedale Regina Margherita di Torino

La bambina è arrivata al Pronto soccorso scossa da convulsioni e contrazioni irrefrenabili. Dall’ospedale, pur invitando alla prudenza parlano di "sospetto caso clinico di tetano". Non a caso, è stato avviato, a prescindere, il trattamento contro la tossina prodotta dal batterio somministrando immunoglobuline alla piccola paziente. Un campione di sangue è stato inviato all’ospedale Amedeo di Savoia, specializzato in diagnosi e cura delle malattie infettive.

08 OTT - Una bambina di 7 anni è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Infantile Regina Margherita di Torino ieri pomeriggio a seguito di convulsioni e contrazioni irrefrenabili che hanno immediatamente allertato il personale medico in servizio. A seguito dei primi controlli il sospettato principale, ritenuto molto plausibile, è il tetano. La bambina non era stata vaccinata contro la malattia.  
 
Dall’ospedale, come riportato dalla stampa locale, pur invitando alla prudenza parlano di "sospetto caso clinico di tetano": i sintomi sono giudicati compatibili. Non a caso, è stato avviato, a prescindere, il trattamento contro la tossina prodotta dal batterio somministrando immunoglobuline alla piccola paziente. Nello stesso tempo, un campione di sangue è già stato inviato all’ospedale Amedeo di Savoia, specializzato nella diagnosi e nella cura delle malattie infettive: i risultati delle contro-analisi sono attesi nei prossimi giorni.

Al momento la prognosi è riservata. Una volta in pronto soccorso i medici, oltre a stabilizzarla e ad avviare comunque il trattamento contro il tetano, l’hanno sottoposta ad una serie di esami per escludere danni di carattere neurologico: compresa la risonanza magnetica.  

08 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy