Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 07 DICEMBRE 2021
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Neonato morto a Taormina: 13 indagati, oggi l’autopsia


Tredici indagati per la morte di un neonato all'ospedale di Taormina dopo un ricovero al Policlinico di Messina. Un atto dovuto, quello del sostituto procuratore Rossana Casabona, a carico dei medici del Policlinico, per potere procedere oggi con l'autopsia.

11 APR - Per fare chiarezza sulla morte del neonato all'ospedale di Taormina, dopo un ricovero al Policlinico di Messina, avvenuta lo scorso 4 aprile, sono stati nominati due consulenti: il medico legale Giovanni Andò e lo specialista neonatale Vincenzo Cimino che hanno chiesto 90 giorni di tempo per presentare una relazione.
 
I fatti
L'inchiesta è stata avviata dopo la denuncia della madre presentata ai carabinieri di Giardini Naxos. Aveva raccontato che il figlio, di appena un mese, il 20 marzo scorso era stato ricoverato al Policlinico per difficoltà respiratorie. Un problema che, sarebbe stato diagnosticato come una bronchiolite. Quattro giorni dopo, era stato trasferito nel reparto di terapia intensiva pediatrica. In seguito, il 27 marzo, ai genitori fu detto che il bambino aveva avuto un crisi e che era necessario trasferirlo all'ospedale di Taormina in quanto aveva bisogno di assistenza cardiaca e polmonare. Nella stessa giornata c'è stato il trasferimento da un ospedale all'altro.
 
"Dopo alcuni accertamenti eseguiti a Taormina – ha raccontato la madre ai carabinieri - personale medico mi informa che non vi è corrispondenza tra quanto risulta diagnosticato nella cartella clinica proveniente dal Policlinico con ciò che è emerso in quel reparto".

Infine il 4 aprile, mentre la donna assisteva il bambino insieme a personale medico, il cuore del piccolo ha cessato improvvisamente di battere.

 

11 aprile 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy